Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


COPPA ITALIA - Flaibano, che impresa!

Grande prestazione della formazione di Max Rossi che, nonostante l’inferiorità numerica vola in finale eliminando, dopo i tempi supplementari, il Lumignacco

Il momento di flessione del Lumignacco si trasferisce dal campionato alla Coppa. La formazione di Cortiula si infrange, infatti, sullo scoglio della semifinale: a Lauzacco passa meritatamente un pimpante e lucido Flaibano, capace di gestire i momenti più delicati della sfida, inferiorità numerica compresa. Solo il tempo delle prime schermaglie e i gialloneri di Max Rossi (squalificato) scappano. Calcio d’angolo, colpo di testa di Gori che infila sorprendendo l’intera difesa di casa. Timide rimostranze rossoblu al quarto d’ora: Tisiot sfiora la palla con il braccio, ma bene fa Djurdjevic a far proseguire. Attorno al 20’, spazio per due colossali occasioni da rete: prima Peressini annulla Bivi - innescato da una volata di Zucchi - in uscita bassa; sul rovesciamento, un intervento maldestro di Gori offre a Del Riccio il pallone del pareggio. Il numero sette di casa, però, affetto da frenesia, non inquadra la porta spalancata. Al 26’ Hoti carica il sinistro: facile per Cicutti. Dopo il the, si riparte con la prima sostituzione in casa del Lumignacco: entra Mini, esce il malconcio Hoti. I padroni di casa vestono un abito più aggressivo e, al 17’, arriva il pareggio: sul cross di un inesauribile Nardella, Del Riccio infila l’incrocio con una favolosa girata di destro dal centro dell’area. Al 21’ si fa vedere il Flaibano: Bivi apparecchia un destro che muore di poco alto. E al 27’ gli ospiti divorano il nuovo vantaggio: Varutti (spedito sul terreno a rilevare Marco Rossi) offre un cadeaux natalizio a Pinzano ma il numero otto giallonero, dopo aver seduto Peressini, si fa respingere il sinistro rasoterra sulla linea dal provvidenziale Sain. Al 33’, però, Klun si aggrappa alla maglia di Varutti e l’inflessibile Djurdjevic (bene sino a un quarto d’ora dal termine, ma successivamente “inghiottito” dalle vicende del match) assegna il rigore. Vit, glaciale, trasforma esultando smodatamente: scattano il secondo giallo e la doccia anticipata. Quando sembra fatta, in piena fase di recupero, Borsatti dipana una mischia in area e beffa Cicutti. Si va cosi ai supplementari e, al 7’ del secondo overtime, Pinzano “pizzica” un cross laterale, beffando Peressini. Resta il tempo per qualche tumulto nell’area flaibanese, l’espulsione diretta di Sain e l’esultanza del pubblico ospite. Il Flaibano è in finale, perchè se l’è cercata e meritata.

 Le interviste con i due allenatori Cortiula e RossiCLICCA QUI

 

                                                                                                                              

LUMIGNACCO  - FLAIBANO 2 - 3 (dopo i ts)
RETI: 7pt Gori, 17st Del Riccio, 34st Vit (rigore), 45 st Borsatti, 7’sts Pinzano

LUMIGNACCO: Peressini, Cantarutti, Borsatti, Klun, Sain, Vukelic, Garzitto (36st Tomadini), Nardella, Del Riccio, Hoti (1st Mini), Bozic. (12pts Dimitrio) Allematore: Cortiula. A disposizione: Radicescki, Del Tatto, Gerometta, Aste.

FLAIBANO: Cicutti, Tisiot, Benedetti, Vit, Righini, Gori, Pontoni (18st Rebustini), Pinzano, Marco Rossi,(24st Varutti) Bivi, Zucchi (36st Melchior). Allenatore: Max Rossi (squalificato). A disposizione: Deganutti, Pellegrina, Leonarduzzi, Namio.

ARBITRO: Djurdjevic di Trieste. Assistenti: Valeri di Maniago e Juretic di Cormons.

ESPULSO: 34st Vit per doppia ammonizione e al 15sts Sain  

AMMONITI: Gori, Garzitto, Vit, Bozic, Klun, Peressini, Benedetti, Sain, Bivi, Mini, Pinzano, Borsatti, Cicutti.

NOTE: pomeriggio sereno, terreno in buone condizioni, Spettatori 300. Nel finale accesa la luce artificiale. Angoli: 2 - 2. Recupero 0’ + 4’.

 
IN ARRIVO L'APPLICAZIONE 

E' in arrivo l'applicazione ITALIAGOL - FRIULIGOL - Importante è inserire la rosa per interagire in diretta con la nostra redazione.  Disponibile il nostro servizio dedicato all'inserimento del risultato finale e dei propri marcatori.Istruzioni su come interagire con la nostra redazione


 


Print Friendly and PDF
  Scritto da Roberto Zanitti il 19/12/2015
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,26260 secondi