Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


TENNIS - E' la Bondarenko la stella della Città di Tarvisio Cup

L'ucraina, ex numero 19 al mondo, fra le protagoniste del torneo internazionale femminile Itf al via da sabato 30 luglio

 

Tarvisio (Udine), 28 luglio 2016 - Il tennis internazionale è pronto a ritornare a Tarvisio. Dopo il grande successo della passata edizione, il capoluogo della Valcanale ospita nuovamente - dal 30 luglio al 6 agosto - il torneo femminile internazionale con montepremi da 10.000 dollari che lo scorso anno, al suo debutto, ha saputo conquistare atlete e addetti ai lavori.

L’edizione 2016 della “Città di Tarvisio Tennis Cup”, sponsorizzata da Bluenergy, porterà ancora una volta le tenniste del circuito professionistico Itf sui campi in terra rossa gestiti dal locale club presieduto da Giuseppe Montanaro. Fra loro, si appresta a sbarcare in Friuli una vera e propria stella. Si tratta di Alona Bondarenko, ucraina 32enne che nel 2008 è stata numero 19 al mondo in singolare e 11 nel doppio. A lei, gli organizzatori hanno riservato una wild card e gli appassionati di tennis avranno quindi la ghiotta opportunità di ammirare da vicino il talento di questa tennista. Alona, dopo uno stop per maternità, è pronta a impreziosire il torneo tarvisiano con giocate sopraffine.

Del resto, è il palmares a parlare per l’ucraina. Bondarenko ha conquistato due titoli nel circuito maggiore Wta e cinque in quello Itf in singolare, trionfando anche in doppio in uno Slam nel suo “anno magico”, il 2008: allora, assieme alla sorella Kataryna, aveva vinto agli Australian Open. C’è un filo che lega Alona al Friuli: la tennista ha conquistato nella nostra regione il suo primo titolo Itf, nel 2005 a Fontanafredda (25.000 dollari).

TABELLONE, MORATELLI PRIMA TESTA DI SERIE

Potrebbe essere Angelica Moratelli, attuale numero 448 del ranking mondiale, la prima testa di serie del tabellone principale. La trentina, classe 1994, in coppia con Claudia Giovine ha superato un turno nel doppio degli Internazionali d’Italia 2016. È stata numero 318 al mondo e in carriera, finora, ha portato a casa cinque titoli Itf: quest’anno sono arrivati ben tre successi - l’ultimo dei quali a Oeiras lo scorso 19 giugno -, a riprova del suo ottimo stato di forma. Seconda testa di serie potrebbe essere la bulgara Julia Stamatova, numero 492 Wta, con la terza favorita che ha il nome di Katarina Vankova, 499esima nel ranking mondiale. Al via ci dovrebbero essere anche le azzurre Alice Balducci (532 Wta) e Camilla Scala, numero 536, che nel 2016 ha vinto il suo primo torneo Itf trionfando a Santa Margherita di Pula. Anche lei è attesa quindi a un buon torneo. Non ci saranno, invece, le due finaliste dello scorso anno: la slovena Pia Ciuk e l’italiana Georgia Brescia hanno deciso di non partecipare.

QUALIFICAZIONI AL VIA DA SABATO

Sabato 30 e domenica 31 luglio, la “Città di Tarvisio Cup” sarà dedicata alle qualificazioni. Il tabellone principale, infatti, entrerà nel vivo da lunedì 1° agosto sia per quanto riguarda il singolare, sia per il doppio. Fra le tenniste che prenderanno parte alle qualificazioni saranno al via le friulane Sofia Venier (Tarcento) e Anna Peres (Tennis Natisone).

IL 6 AGOSTO LA FINALISSIMA

La seconda edizione della “Città di Tarvisio Tennis Cup”, dopo l’antipasto delle qualificazioni di sabato 30 e domenica 31 luglio (32 le giocatrici che si sfideranno per accedere al tabellone principale), comincerà il suo viaggio dal 1° agosto, con il tabellone principale nel quale si incroceranno 32 tenniste. Sabato 6 agosto, alle 16, ecco la finalissima del singolare.

POKER DI GRANDI EVENTI PER IL FVG

È il quarto appuntamento tennistico di rilievo promosso nella regione dopo i tornei di Cordenons (maschile con montepremi di 42.500 dollari), Grado (femminile da 25.000 dollari), che ha tagliato il traguardo della diciottesima edizione, e quello “combined” della Polisportiva San Primo di Aurisina, che abbina la competizione riservata agli uomini con quella delle donne.

L’evento in Valcanale, organizzato dal Tennis Club Tarvisio, è possibile grazie all’impegno degli assessorati a Sport e Turismo della Regione Friuli Venezia Giulia, al Comune di Tarvisio, al Consorzio Bim (Bacino Imbrifero Montano della Drava) e alla Provincia di Udine.

Piero Tononi, forte dell’esperienza maturata negli ultimi anni a Grado e Aurisina, rivestirà - come già nella passata edizione - il ruolo di direttore del torneo, mentre il giudice arbitro internazionale sarà Sebastiano Cavarra.

SPORT E PROMOZIONE DEL TERRITORIO A BRACCETTO

Dopo i buoni riscontri del debutto, la Federtennis nutre grandi aspettative anche per la seconda edizione della Città di Tarvisio Cup, come evidenzia il presidente regionale della Fit, Antonio De Benedittis: «Ci sono tutti i presupposti per un torneo di alto livello – sottolinea – e la presenza di una stella quale Alona Bondarenko di certo costituirà un'attrattiva per raggiungere la Valcanale. È un appuntamento di grande importanza: non a caso, è stato inserito fra le manifestazioni più importanti della Regione Fvg Inoltre, è l'unica competizione di questa importanza nella provincia di Udine: crediamo sia non soltanto un'ottima promozione per il tennis, ma anche l'opportunità di far conoscere un territorio bello come Tarvisio, che turisticamente ha molto da offrire».

Scalda i motori anche il Tennis Club Tarvisio che, da buon padrone di casa, si tufferà ancora in questa avventura: «Puntiamo a fare ancora meglio dello scorso anno, quando i riscontri sono stati ottimi - racconta il presidente Giuseppe Montanaro -: l'entusiasmo non ci manca e, se il meteo sarà dalla nostra parte, confidiamo di ottenere un altro successo. Siamo pronti, grazie all'esperienza maturata nella scorsa edizione, a dare il meglio. Anche sulla spinta del torneo, il nostro circolo è cresciuto tantissimo e conta oggi circa 100 soci. Ringrazio la Fit che continua a credere in Tarvisio».

In arrivo c'è una settimana di grandi emozioni in punta di racchetta. Un evento tutto da gustare.

Luciano PATAT

 

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 28/07/2016
 

Altri articoli dalla provincia...












IL CONCORSO - Diabete e sport, uno scatto per vincere

A ruota libera contro il diabete, perchè il diabete teme chi va in bici o fa movimento. Questo è il titolo della campagna di informazione su “Attività fisica e Diabete” lanciata nella regione Friuli Venezia Giulia dallo Sweet Team Aniad FVG, associazione di volontariato che promuove ...leggi
05/09/2016

BASKET - Eurodonne Under 16: l'Italia finisce quarta

La Spagna è campione d’Europa femminile Under 16. La formazione iberica, priva di due pedine fondamentali quali Carrera e Flores, ha dominato, nell’atto conclusivo, la favorita Germania (che si consola con il titolo di miglior giocatrice torneo attribuito a Luisa ...leggi
14/08/2016

Le aperture di piste e impianti nei poli del Friuli Venezia Giulia

Le aperture di piste e impianti nei poli del Friuli Venezia Giuliadal 25 al 31 dicembre - Proseguono le aperture delle piste sui comprensori sciistici regionaliDopo l’apertura del polo di Sella Nevea proseguono le aperture delle piste nei comprensori sciistici della regione: da domani 25 dicembre fino a giovedì 31, aprono inf...leggi
24/12/2015

SCI. Nassfeld - Pramollo, parte un' altra stagione top

Partirà venerdi prossimo 4 dicembre la stagione sciistica 2015/2016 di Nassfeld Pramollo. Per rendere ancora più appetibile il famosissimo comprensorio carinziano (il quale fa parte della top 10 austriaca), la società di gestione – che chiuderà l’ultimo bilancio con un utile del 5% su un volume d’affari di 18 milioni, de...leggi
01/12/2015

Rai Uno Linea Verde Orizzonti è a Trieste

Domani, sabato 14 novembre, alle ore 11 su Rai Uno andrà in onda una puntata di Linea Verde Orizzonti interamente dedicata a Trieste. Punto focale del racconto della città sarà la sua collocazione nel cuore dell’Europa e la sua capacità di essere es...leggi
14/11/2015



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,03624 secondi