Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


LCFC - Drag Store cinico, Ziracco beffato. Sette sorelle e... zero gol

Basso e Chiappo risolvono per 2-1 la sfida dell'Eccellenza, che Giaiotti e Dugaro non riescono a rimettere in equilibrio. In Prima pari con nulla di fatto con il Nojar Zellina

Venerdì all'insegna del Collinare, che sta inoltrandosi nella nuova stagione. In Eccellenza l'attesa sfida tra Drag Store e Ziracco è stata vinta dalla prima per 2-1. 
Drag Store subito in vantaggio; è Basso a colpire sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Lo Ziracco non ci sta e cerca di rimettere in equilibrio la gara, ma Daniele Petrucci prende la traversa e Giaiotti il palo. All'inizio della ripresa matura subito il 2-0, stavolta firmato da Chiappo. Entrato Dugaro, lo Ziracco tenta il tutto per tutto, grazie alla spinta dell'attaccante gettato nella mischia in corso d'opera: i tentativi portano però solo alla rete di Giaiotti, che non basta a riequilibrare la sfida.

In Prima categoria, girone B, si sfidano Sette Sorelle e Nojar Zellina. La partita è combattuta, le due squadre costruiscono una vera occasione per parte, ma i rispettivi portieri ci mettono la classica pezza.
Leggero predominio nel primo tempo del Zellina, nella ripresa il possesso palla va a vantaggio delle Sette Sorelle, ma le retroguardie vincono il confronto con gli attacchi e il match termina 0-0 senza particolari emozioni.

Qui sotto la breve intervista di Marco Cusin,
realizzata a Nicola Scarabello capitano del 7 Sorelle



 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 21/10/2016
 

Altri articoli dalla provincia...













SUPERCOPPA CARNIA.Cavazzo, e' triplete!

Era la grande favorita. Sia per aver dominato la stagione, sia perché l’Arta (che aveva gentilmente accettato di giocare sul terreno “nemico”) si presentava alla sfida in versione discretamente rimaneggiata, in quanto priva addirittura (causa infortuni) dei tre portieri in organico e con il cinquantunenne De...leggi
17/10/2015




RADIO INTERVISTA, parla Vincenzo ZANUTTA

IL Cjarlins Muzane, una realtà in grande crescita. Vi facciamo ascoltare le parole del presidentissimo Dott. Vincenzo Zanutta, concesse ai nostri microfoni , a disanima  di passato, presente e futuro della propria società. Il grazie a Gianluca Birtig. Bilancio di fine stagione e i motivi che hanno...leggi
02/06/2015


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,86027 secondi