Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


IL TORNEO - Al Mainardis impresa del San Canzian. Gli Aristone sono 2

La squadra di Grillo supera in finale un Trieste Calcio in emergenza. Al terzo posto l'Isonzo, che supera il Pieris nella sfida dei Cardini

3° MEMORIAL STEFANO MAINARDIS DI S.CANZIAN

Contro ogni previsione della vigilia viste le due categorie di differenza, il San Canzian Begliano conquista per la prima volta il Memorial Stefano Mainardis superando in modo netto il Trieste calcio. A scusante della formazione giuliana và subito detto che è scesa in campo con parecchi componenti della squadra Juniores visto l’imminente anticipo di campionato previsto per la giornata di sabato; ma comunque, non si può togliere l’onore alla formazione di casa molto determinata a centrare l’obbiettivo. Buona l’impressione destata dal neo arrivato nella rosa locale, Lorenzo Aristone (classe 2000) lanciato a conquistarsi un posto da titolare in campionato a fianco del fratello nella linea avanzata giallo rossonera.   

Finale:    
TRIESTE CALCIO - S.CANZIAN BEGLIANO    0-3
Gol:
 al 12’ Malusà, all’85’ Munitello, al 90’ Aristone Lorenzo (rig.)

Trieste calcio:  Torrenti, Carboncich, Ba, Cattaruzza, Bonutti, Trevisan, Ignjic, Vascotto (Raffaello), Cus, Labinaz (Zappala), Sari.  All. Saina

S.Canzian Begliano:  Petruzzi, Formoso, Piemonte (Arena), Carlo Furlan (Munitello), Ceschia, Malusà, Alam, Carli (Seffin), Maccarrone (Lorenzo Aristone), Matteo Aristone (Miglia), Marinaccio.   All. Grillo

Arbitro:   D. Borrello di Monfalcone

Nella finale di consolazione basta poco più di mezzora all’Isonzo per chiudere il discorso con il Pieris ed aggiudicarsi il podio nel torneo Mainardis. Tutto nel primo tempo con il poker calato dalla squadra di Tomizza  che nella seconda frazione si è limitata a controllare il match mai messo in discussione vista anche la doppia categoria di differenza. Curiosità della sfida il derby della famiglia Cardini: Giulio con la maglia dell’Isonzo e tra l’altro autore di una rete ed il padre dirigente accompagnatore dei granata.

Finale 3-4° posto:     
ISONZO - PIERIS   4-0
Goli: 
al 10’ Laurenti , al 25’ Rudan, al 26’ Matteo Cuzzolin, al 34’ Cardini

Isonzo:  Zampa, Cardini, Pasian, Condolf, Fedel, Colautti (Simone Casonato), Matteo Cuzzolin (Samuel Casonato), Visintin, Laurenti, Bragagnolo (Marco Cuzzolin), Rudan.   All. Tomizza

Pieris:   Pizzini (Leghissa), Clemente, Businelli, Coassin, Fabiani (Negrin), Pacor (Fabris), Penso, Tramontani, Bedin (Strangolini), Porzio (Lauto), Bernobich.   All. Polo

Arbitro:   Cargnel (Monfalcone)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 06/01/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,01990 secondi