Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


SERIE C - D'Auria al Pentalcor. Lignano-Torriana di fuoco

Riparte il campionato con il Prata che può allungare, Maniago permettendo. Udine City di scena a Grado, il Palmanova cerca il rilancio

Si torna in campo nel calcio a 5 regionale con la penultima giornata di campionato in campo già da domani sera con la sfida tra il Calcetto Lignano e la Torriana alle 20.45, una sfida molto sentita che in passato ha riservato sempre emozioni e scintille: padroni di casa che hanno dato la svolta alla stagione andando ad espugnare a sorpresa il parquet dell'Udine City, mentre gli isontini  devono fare punti per mantenere la terza piazza della graduatoria e mantentene a distanza le avversarie che la tallonano.
Giornata, in arrivo, che dovrebbe permettere alla capolista Maccan Prata di allungare sulla Clark Udine che osserva il turno di riposo; l'amarezza di coppa Italia deve essere messa nel dimenticatoio in tutta fretta visto che per i ragazzi di Bovolenta il derby con il Maniago è una ghiotta occasione per affondare il colpo decisivo in ottica titolo regionale e conseguente promozione in  serie B; sette punti di margine quando siamo quasi a metà stagione sarebbero di per sé una vera e propria ipoteca.
Sfida importante in ottica play off quella di Grado delle 18 con in campo il Pentalcor e l'Udine City, qualche problema di formazione rende il sonno difficile a mister Movio che comunque nelle ultime ore pare avere chiuso un'importante trattativa con il portierone Giovanni D'Auria il quale, svincolato da Manzano, andrà a dare man forte al club del presidente Corbatto.
Di questo scontro diretto potrebbe approfittarne di certo la Futsal Udinese che nell'anticipo del venerdì ospita l'Adriatica che in settimana ha risolto consensualmente il rapporto con il tecnico Marco Casarsa ; ultima chiamata per il Palmanova, che dopo aver rischiato il tracollo nel match di recupero a Maniago terminato sul 3-3 acciuffato in rimonta, è chiamato a domare con un Tergesteo che lo precede in classifica per sperare nel girone di ritorno di tornare in lizza quantomeno per la zona play-off.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/01/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,96365 secondi