Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


JUNIORES - Flaibano e San Luigi da godere. Peccato... di venerdì

Va in scena domani pomeriggio (fischio di inizio alle 17.30) la prima delle tre sfide per il titolo regionale di categoria, oltre che per assegnare il Trofeo Mocarini. Si preannuncia un match stellare, tra due squadre al gran completo e di grande qualità. Il Cjarlinsmuzane entrerà in scena da martedì


Scatta domani la prima delle tre gare che assegneranno il titolo degli Juniores regionali, a cui si aggiunge un riconoscimento importante come il Trofeo che ricorda il grande Angelo Mocarini.
Le tre finaliste sono in fibrillazione, com'è giusto che sia per un traguardo che ha una sua notevole importanza e per il quale ci si è battuti con generosità e determinazione da nove mesi a questa parte. 
Sono Cjarlins Muzane, Flaibano e San Luigi le protagoniste dell'atto finale a livello regionale; le prime due hanno avuto bisogno dello spareggio per domare la resistenza di Chions e Lumignacco, ma anche i biancoverdi giuliani hanno avuto le loro belle gatte da pelare in un girone nobilitato e infiammato dalla presenza del Trieste Calcio e dalla crescita esponenziale di Pro Cervignano e Torviscosa
Poco felice appare invece la giornata in cui è stata programmata la prima delle tre sfide per lo scudetto: venerdì, alle 17.30, con tanti aficionados che non potranno assistere di persona a Flaibano-San Luigi; la perdente affronterà martedì il Cjarlinsmuzane, che chiuderà il trittico reale sabato gareggiando contro la vincente della gara di domani. 

Le ultime dalle basi di gialloneri e biancoverdi lasciano immaginare una partita stellare tra due squadre che getteranno nella fornace tutti i virgulti a disposizione, pescandoli anche nell'ambito della squadra seniores. Addirittura, i padroni di casa, che dovranno rinunciare allo squalificato Tomini, hanno recuperato tutti gli infortunati, compreso l'attaccante Domini, con l'unica conseguenza - spiacevole - di dover mandare in  tribuna 3-4 valorosi calciatori. 
Non c'è spazio per tatticismi e calcoli, in un triangolare ogni partita è fondamentale, la prima in special modo. Parlare di punti deboli in presenza di due corazzate del genere appare fuori luogo: in tutta la stagione sia i friulani che i triestini hanno perso una sola gara, segnato a raffica e mettendoin mostra equilibrio tra i reparti e solidità difensiva ammirevoli. Solo il dipanarsi dello scontro diretto potrà far emergere una differenza di valori tutta da scoprire, sempre che si sia: in caso contrario il match verrà deciso da qualche episodio, più o meno controverso. E mentre Flaibano e San Luigi si affronteranno a tacchetti spianati, il Cjarlins Muzane osserverà le rivali e finirà di affilare i suoi, di tacchetti. 

Alessandro Maganza

@RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 20/04/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,80323 secondi