Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


LCFC - Vacile a fatica ma c'è il primato. I Galli frenano il Morsan

In Prima categoria si sono disputati tre recuperi. Nel girone A Foscato e Rossi domano un signor Majano. Nel B, Cocetta e Ferazzin non bastano per piegare Scarpin e soci. Botta e risposta tra Carlino e Jalmicco

 

Nella seconda parte della settimana si sono disputati alcuni recuperi validi per la Prima categoria del Collinare, che così si ha completato il programma in attesa dell'ultima di campionato, che si annuncia pirotecnica. 
Ecco cosa è accaduto. 

Nel girone A, mercoledì sera il Vacile ha superato 2-1 la SS 463 Majano, che ha messo a dura prova i padroni di casa, tornati grazie al successo in vetta alla classifica, con un punto di vantaggio nei confronti del Colugna, due sul Tissano e tre sul tandem Tramonti-Valmeduna. Match tirato, che ha visto il Vacile portarsi in vantaggio con Foscato, che ha concretizzato un traversone scoccato dalla corsia destra, esplondendo un rasoterra micidiale. Nella ripresa giungeva il raddoppio, con Soligon che innescava in profondità Rossi, per la stoccata vincente. Il Majano non si arrendeva e sugli sviluppi di un corner dimezzava il passivo, grazie alla deviazione di testa di Vidoni. La squadra di Renato Berton gestiva il 2-1 facendo leva sul mestiere e sull'esperienza dei suoi satanassi, mentre l'undici ospite ha dimostrato di valere più di quello che non si desume dalla lettura della graduatoria.

Nel girone B i riflettori erano accesi sull'importante Galli-Morsan di giovedì sera. Succede tutto in una frazione iniziale assai vivace: al 15' Sattolo innesca Cocetta che non perdona. Ma dopo una manciata di minuti su azione da calcio d'angolo è Scarpin per i padroni di casa a pareggiare. Il Morsan al minuto 30' torna nuovamente in fuga: un traversone dalla sinistra viene finalizzato da Ferazzin. Ma Buonavolontà ristabilisce l'equilibrio cannoneggiando su punizione dal limite. Nella ripresa la gara risulta maschia e ruvida, ma il 2-2 resiste ai tentativi delle due squadre. Buono l'arbitraggio.
Il Morsan in classifica sale  a 28 punti, agganciando il Ruda, con il Lokomotiv che, a quota 30, sente profumo di salto in Eccellenza... 

Sempre giovedì è andato in scena Carlino-Jalmicco, terminato 1-1, un pareggio che non serve a nessuna delle due. Le reti nel primo tempo: tuona Buttazzoni per gli ospiti, un rimaneggiato ma generoso Carlino risponde grazie all'acuto di Chiccaro
Nell'ultimo turno il Lokomotiv ospiterà il Nojar Zellina, il Morsan riceverà il Pertegada e il Ruda attenderà al varco il San Marco Gradisca. Jalmicco-Torsa, Carlino-Bibione e Ars Galli-Sette Sorelle completeranno la giornata. 

@RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/04/2017
 

Altri articoli dalla provincia...
















CSI - La serata in diretta live

Campionati amatoriali appartenenti al Csi in campo. Si disputeranno in serata con inizio alle 20.30 le gare della 9a di campionato. In Serie&n...leggi
27/11/2017


















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,80195 secondi