Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


SERIE C - Clark e Torriana ai play-off. Palmanova supera Pordenone

I successi su Pentalcor (dopo un primo tempo equilibrato) e Basiliano proiettano le formazioni di Cussignacco e Gradisca agli spareggi promozione. Il Prata festeggia lo scudetto aggiudicandosi di misura il derby sui neroverdi; Buriola spreca il tiro libero del 5-5

Clark Udine e Torriana festeggiano l'ingresso nei play off regionali nella terz'ultima giornata di campionato di serie C: dietro grande bagarre con il Palmanova che mette la freccia sul Pordenone sconfitto di misura sul campo della capolista Maccan.
A Prata i ramarri pagano a caro prezzo un primo tempo da incubo chiuso sotto 4-0; nella ripresa provano la rimonta che varrebbe un punto pesante ma che si spegne sul 5-4 finale e sul tiro libero calciato alle stelle dal bomber Buriola in pieno recupero. Passo falso che costa l'ultimo posto utile per i play-off ai naoniani, il Palmanova infatti pur non brillando mette sotto 7-5 il Maniago: per gli amaranto doppiette di D'Andrea e De Bernardo oltre ai centri di Bozic, Mancini ed un'autorete.
La Clark soffre un tempo a Grado contro un orgoglioso Pentalcor che regge un tempo chiuso sull'1-1 prima di cedere nella ripresa: decisive le prove super di Vodopice e Barjatkovic che garantiscono i play-off alla squadra di Tirindelli che dovrà comunque difendere fino all'ultima giornata la piazza d'onore dal possibile assalto della Torriana, apparsa scatenata a Basiliano: i ragazzi di Sfiligoi imperversano sui biancoverdi di Papagna, superati con un 3-13 che non ammette discussioni e lanciano il guanto di sfida agli udinesi i quali, ricordiamo, nella prossima giornata osserveranno il turno di riposo.


@RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/04/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,88913 secondi