Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


BASKET A2 - La Gsa cala il poker

Quarto successo di fila per la compagine di Lardo, che tiene vivo il sogno play - off. A due giornate dal termine, però, Mantova è distante sempre due lunghezze e con lo scontro diretto a favore. Dieci uomini a referto: Okoye (26 anni domani) ne fa 20, “arpionando” pure 11 rimbalzi e smazzando 7 assist. Sabato gran derby a Treviso

CIVIDALE. Quattro vittorie di fila. Non era mai successo. La Gsa adesso si diverte, gioca in scioltezza e continua, sino a che la matematica non la escluderà del tutto, ad annaffiare lo sfizio play - off. ll successo con Jesi (unica squadra capace di rifilare un centone ai bianconeri) arriva quasi di diritto perché, toltasi la “scimmietta” dalla spalla in quel di Ferrara, Udine cavalca la serenità ottenuta, riuscendo ad esaltare tutte le risorse attualmente a disposizione.

Il minuto di raccoglimento (spezzato dai soliti idioti dell’applauso inopportuno) in ricordo di Desio Flebus - scomparso nella mattinata di ieri - lascia subito spazio alla stringente attualità. Il bersaglio colto 24 ore prima da Mantova - nell’ anticipo con Forli  - sembra smorzare un pochino la carica della Gsa, che approccia l’impegno senza un’attenzione particolarmente feroce. Jesi, però, sparacchia senza senso, permettendo alla banda Lardo (che nei primo quarto ruota già dieci uomini) di scappare sul 14 – 7. Gli ospiti si accampano a zona, ma due triple (la seconda, in… punta di piedi, allo scadere di 24” ) di Pinton e una “zampata” di Diop procurano un ulteriore strappo: 26 - 11 al 14’.

E se Fall doppia il nemico (scrivendo un “tennistico” 30  -15), Okoye va per il massimo vantaggio: 33 - 17 al 17’. Battisti, erroneamente “battezzato” dalla difesa di casa, ne mette comunque un paio, il fossato si riempie parzialmente e Lardo si vede costretto ad adoperare un imprevisto time - out. La Gsa è in rottura prolungata (25 – 33), Veideman porta comunque ossigeno alla causa bianconera, ma Davis e Bowers tengono ugualmente Jesi a galla alla pausa lunga.

L’onda marchigiana travolge la Gsa anche dopo il riposo: e Benevelli accorcia sino al 33 - 36. A parte qualche lieve forzatura, adesso gli attacchi sino meno “evasivi” e Okoye si mette in proprio, scavando - di pura fisicità - nuovamente dieci punti: 50 - 40 al 27’.

Dai due “mori” in progress Fall e Diop (rimbalzi, difesa e qualche punticino) arriva, infine, l’input decisivo: il tabellone recita cosi 63 – 48, a 4’14” dal traguardo, grazie ad Okoye. Il doppio punto esclamativo (72 - 50) sono due schiaccioni di Fall e dello stesso Okoye (26 anni domani, auguri!) che fanno esplodere il “Palaperusini”. Jesi gratta qualcosa, ma anche Gatto fa le…fusa andando a referto. Chiti non vuol essere da meno e la Gsa cala il poker: peccato che - forse - è troppo tardi (anche se sabato sera c’è il derby a Treviso e l’ultima sarà con la Fortitudo) per non salutarsi la sera del 22 aprile.

Roberto Zanitti

GSA – JESI   80 - 65

GSA: Veideman 13, Mastrangelo 5, Okoye 20, Zacchetti 5, Fall 7, Ferrari 8, Pinton 11, Vanuzzo, Nobile, Diop 6, Chiti 3, Gatto 1. Allenatore: Lardo.

JESI: Battisti 6, Bowers 15, Benevelli 11, Davis 24, Maganza 6, Janelidze, Picarelli, Alessandri 3, Vita Sadi. Ne: Scali e Moretti. Allenatore: Cagnazzo.

ARBITRI: Gagno, Costa e Bonfante

PARZIALI: 14 – 9, 36 – 28, 54 - 45. Tiri liberi: Gsa 9/11, Jesi 10/13. Tre punti: Gsa 11/32, Jesi 9/29. Rimbalzi: Gsa 50 (Okoye 11), Jesi 36 (Bowers 10). Cinque falli: nessuno. Spettatori: 2.650.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

http://i.imgur.com/afZvKVW.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/04/2017
 

Altri articoli dalla provincia...






















BASKET A2 - La Gsa punta in alto

Il nono posto, accompagnato da un pizzico di rimpianto per i play - off sfumati, è già un ricordo, Perché l’Apu Gsa è già bell...leggi
18/05/2017







BASKET A2 - Gsa, sotto con Mantova

  Il derby è già storia. Ma affinchè non rimanga solamente un bellissimo ricordo, è necessario proseguire sulla stessa falsariga, con identi...leggi
25/03/2017



BASKET - Ragazze, ecco il vostro Mondiale

  Friuli Venezia Giulia sempre più “land of basketball”. Non solo di giocatori, allenatori, dirigenti e arbitri. Ma anche di organizzatori. Per la quarta estate consecutiva,...leggi
01/02/2017


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,87723 secondi