Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


CALCIO A 5 - Palmanova, Pordenone, Torriana e City: vietato distrarsi

Penultima di campionato concentrata sulla corsa ai play-off e su match sulla carta dalle chiare favorite, anche se a Gradisca il Lignano cercherà di graffiare. Riposa la Clark, a Maniago va in scena il derby con il Prata. L'Adriatica saluta i propri tifosi ospitando l'Udinese


Dopo la sosta per le festività pasquali riprende il campionato di serie C regionale di calcio a 5 che vede in campo nel venerdì sera due anticipi: importante per la zona play-off quello di Grado, dove alle 20.45 il Palmanova cerca il successo con il Tergesteo per blindare la post season; i padroni di casa che paiono avere tirato i remi in barca nel girone di ritorno mentre gli amaranto devono per forza di cose fare bottino pieno per garantirsi la fase successiva. A Maniago invece arriva la capolista Prata, con il pass già in saccoccia per la serie B il club giallonero non sarà comunque in vena di regali, mentre i locali cercheranno di togliersi una soddisfazione in un campionato comunque positivo per il giovane team allenato da Polo Grava.
Sabato il resto del programm,a con fari puntati su Gradisca d'Isonzo dove s'incrociano le strade di Torriana e Lignano: per gli isontini un successo permetterebbe di mettere il sale sulla coda alla Clark Udine che osserva il turno di riposo e giocarsi la piazza d'onore negli ultimi 60' della stagione anche se Sica e soci non andranno di certo in gita fuori porta a Gradisca, anzi cercheranno di mettere il bastone nelle ruote ai rivali di mille battaglie. Sfide da 1 fisso quelle di Pordenone, dove i neroverdi non devono sbagliare contro il Futsal Basiliano così come al PalaCus dove il vascello pirata di  Pittini deve prendersi i 3 punti contro un Pentalcor che non dovrebbe poter reggere il confronto né dal punto di vista tecnico e del ritmo, né sotto il profilo motivazionale e della determinazione.
Sarà una gara di fine stagione quella che a Monfalcone vedrà misurarsi l'Adriatica, che saluta i propri tifosi, e la signora della Coppa, la Futsal Udinese. Ma anche le gare che non hanno niente da chiedere ai verdetti del campionato hanno una loro dignità e un loro significato, magari non facilmente rintracciabile. 

@RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 20/04/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,79684 secondi