Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


GO IN GOL - Semifinali al cardiopalma. Negro e Devetak mattatori

I Milf hanno superato 6-3 il Zorzenon dopo che il primo tempo si era concluso 2-2. Nella seconda gara d'andata il Bar Torino ha sudato per piegare la resistenza del Gravo


Si sono disputate le gare d'andata delle semifinali della Go in Gol Cup. Nella prima partita della serata impresa del Milf Fc a spese dell'Agriturismo Zorzenon, battuto 6-3. Partono forte i Milf che già al 13' sono sul 2-0. Al 5' lancio di Peteani, due difensori vanno sulla palla e la alzano al limite dell'area, dove Daniele Negro con una rovesciata sporca insacca a fil di palo. Al 13' è invece Arena a trovare il raddoppio su punizione calciata a giro. La reazione del Zorzenon è affidata a Munafò che va al tiro 3 volte senza mai trovare lo specchio fino al 18' quando salta Tavagnutti e da posizione defilata calcia benissimo sul primo palo sorprendendo Peteani.
Al 24' rigore in favore dell'Agriturismo per una trattenuta di Lorusso su Dario: Munafò insacca firmando il 2-2 con cui si va al riposo. 
Il secondo tempo inizia con lo Zorzenon che attacca a testa bassa e i Milf pronti a ripartite ma senza che nessuna delle due squadre crei veri pericoli. Ci prova ancora Munafò ma trova pronto alla risposta Peteani e Gruden, sull'altro fronte, in due circostanze non riesce a superare Pavio.
Al 15' una bellissima combinazione Gaggioli-Paci-Gaggioli porta il centrocampista ex Juventina a siglare il 3-2 e la partirà cambia direzione.
Il 4-2  matura su conclusione sballata di Arena: è Negro a insaccare a porta vuota.
Tempo 2 minuti e un contropiede Milf orchestrato da Gaggioli porta Negro al tiro e sulla ribattuta di Pavio è Paci a siglare la rete di testa. Il 6-2 giunge al 23' con lo scanetato Negro che finalizza un'altra pregevole azione di contropiede dei Milf. Infine, al 25' Femia accorcia le distanze sfruttando una iniziativa confezionata da Dario, Carruba e Munafò

Nella seconda semifinale si è registrata la sudata vittoria ottenuta dai campioni del Bar Torino per 3-1 contro sul Gravo. Il primo tempo termina 1-1 con gol di Ciarabellini per i mamuli e di Devetak per il Torino.  Nella ripresa il Torino colpisce due pali, mentre il Gravo si rende pericoloso con un paio di ripartenze con sfruttate a dovere.
La sfida si decide nel finale, quando prima Devetak e poi Ursic colpiscono in contropiede permettendo al Bar Torino di ipotecare il passaggio alla finale. Attenzione, però, che nelle gare di ritorno può ancora succedere di tutto: Agriturismo Zorzenon e Gravo hanno dimostrato di poter ancora tentare il colpaccio.

@RIPRODUZIONE RISERVATA


http://i.imgur.com/TRrwmIs.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 20/04/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,79350 secondi