Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


IN CAMPO - Cavazzo già in palla. L'Ovarese piazza il bis

Amichevoli e tornei in svolgimento mentre si avvicina l'inizio della stagione ufficiale. Ravacletto e Comeglians si inchinano alla squadra di patron Beorchia. Cescutti scalpita


E' ormai imminente il via della stagione del Carnico: si stanno disputando diverse amichevoli e qualche torneo così da preparare al meglio le squadre in vista del doppio turno di coppa Carnia che prenderà il via sabato prossimo con il turno inaugurale.
Il Cavazzo lo scorso fine settimana ha sostenuto una sgambata in famiglia, pareggiando l'incontro 1-1, grazie alla segnatura di Cescutti. Una delle favorite allo scudetto ha già dimostrato di essere in buona condizione.
A Pasquetta si è svolto il 2° Torneo "Memorial R. Pellizzari" in quel di Comeglians. Un triangolare che ha visto partecipare l'Ovarese, il Ravascletto e il Comeglians che ha organizzato al meglio il tutto,un impegno gratificato dal buon afflusso di pubblico.
Seppur a ranghi ridotti la compagine del presidente Beorchia (Ovarese) si è aggiudicata la competizione per il secondo anno consecutivo, superando il Ravascletto 1-0, con il gol di Felice (conclusione dalla distanza che ha sorpreso il portiere Morassi) e vincendo  5-0 la sfida con il Comeglians grazie alle reti di Pucher e Josef Gloder (doppietta per entrambi) e alla segnatura di Fruch.
Al secondo posto si è qualificato il Ravascletto che ha avuto la meglio sul Comeglians 2-1 mandando in rete i nuovi arrivati Durigo e Del Bon.


Nella foto il presidente del Ravascletto, Valter Fracas.

@RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 18/04/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,79279 secondi