Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


CALCIO A 5 - Bagarre play-off: l'ultimo turno sarà decisivo

Vincono tutte le candidate, sabato la resa dei conti. Sfida Torriana-Clark per il posto d'onore e City-Pordenone per l'ultima piazza utile per andare a disputare gli "spareggi" promozione


Tutto come da copione nella penultima giornata del campionato di serie C di calcio a 5 con i verdetti sulle posizioni play off rinviati agli ultimi 60 minuti di gioco; la Torriana che aveva sulla carta l'impegno meno agevole supera per 8-5 il Calcetto Lignano e blinda il terzo posto, strizzando l'occhio alla poltrona d'onore portandosi a meno 1 dalla Clark Udine che riposava.
Gli isontini mettono la gara in discesa con un primo tempo perfetto chiuso avanti per 5-1 amministrando nella ripresa il ritorno degli avversari: mattatori Tancos e Zentilin con una doppietta a testa, a segno anche Sgura, Maccaluso, Bazato ed un'autogol a favore.
Secondo posto che si assegnerà in volata con la Torriana impegnata sabato prossimo a Grado con il Pentalcor mentre la Clark invece torna in campo in casa con l'Udine City che a sua volta cerca il pass per i play off: in caso di parità seconda sarà la Torriana per gli scontri diretti a favore.  
Tre squadre sgomitano per gli altri due pass post season: l'Udine City resta al quarto posto liquidando agevolmente 5-0 il Pentalcor , pronta la risposta del Pordenone che usa il pallottoliere, 14-1, contro il malcapitato Basiliano mentre il Palmanova a sua volta aveva passeggiato, 0-10, nell'anticipo a Grado, con il Tergesteo.
Situazione ora che vede proprio gli amaranto virtualmente qualificati ospitando infatti nell'ultimo turno il fanalino Adriatica mentre Pordenone ed Udine City se la giocano sul filo di lana: sta meglio la squadra di Pittini alla quale basta anche il pareggio sul campo della Clark mentre invece il Pordenone deve vincere sull'ostico campo del Calcetto Lignano ed augurarsi il passo falso del City contro il club del patron Tirindelli.
A pari punti sarebbero i neroverdi a qualificarsi essendo in vantaggio di un gol negli scontri diretti.
Tornando alla giornata di ieri, da segnalare infine la vittoria esterna della Futsal Udinese a Monfalcone con l'Adriatica per 2-4, un risultato che consente ai bianconeri di risalire verso la metà della classifica.
Dopo il Luna Thiene che ha sconfitto nella finale play off del Veneto ai rigori dall'Altamarca, ecco materializzarsi la seconda avversaria per la regionale nei play-off nazionali: sarà l'Ancona Nova Marmi, che nella finale di venerdì sera ha superato per 4-2  il Futsal Askl di Ascoli Piceno.

@RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 23/04/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,86916 secondi