Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


JUNIORES - Azzanese e Audax non riescono a superarsi

Termina in parità anche la seconda gara del trittico che assegna il titolo dei provinciali di categoria. I goriziani si portano in vantaggio nel primo tempo, Fabbro li acciuffa nella ripresa. I padroni di casa colpiscono due legni. Tutto resta in bilico in attesa della terza e ultima gara, quella di sabato sul terreno dell'Udine United



AZZANO DECIMO - Sarà decisiva la terza e ultima partita per assegnare il titolo dei provinciali Juniores. Dopo il 2-2 tra Audax e Udine United, oggi anche la sfida tra Azzanese e Audax ha partorito un pareggio, stavolta per 1-1. Ne consegue che tutto si deciderà sabato prossimo, quando l'Udine United ospiterà l'Azzanese. 
Anche l'Audax, infatti, può ancora sperare: se tra una settimana udinesi e pordenonesi dovessero impattare 0-0, sarebbero i goriziani a spuntarla. 
La sfida di oggi non ha deluso le attese. Si sono confrontate due compagini equilibrate, agonisticamente e tatticamente ben impostate, e con la voglia di giocare la palla: i due tecnici hanno lavorato bene. Il match avrebbe forse potuto prendere una piega diversa se il colpo di testa di Montagner non si fosse infranto sull'incrocio dei pali della porta difesa dai goriziani. Gol sfiorato, gol subito: in azione di ripartenza l'Audax va in rete con Russo su azione in sospetto fuorigioco: l'arbitro convalida. 
Nella ripresa l'Azzanese prende in mano le redini del gioco e spinge per riportare in equilibrio l'incontro: ci riesce con la zuccata di Mattia Fabbro, ottimamente servito da Doumbia, capace di involarsi e andare al cross sulla corsia sinistra. In precedenza lo stesso Fabbro aveva colpito una traversa. Dopo l'1-1 le due compagini tirano il freno preoccupate di subire un gol molto difficile se non impossibile da recuperare. 
Da segnalare le buone condizioni del terreno di gioco e la positiva affluenza di pubblico sulle tribune. L'arbitro ha diretto il confronto in maniera egregia, in ciò aiutato dalla sostanziale lealtà dei calciatori. (alma)

http://i.imgur.com/CIesniI.jpg

AZZANESE-AUDAX 1-1
Gol: Russo, Fabbro.

Azzanese: Battiston, Dal Ben, Gaiarin, Gogu, Montagner, Viero, Sala, Zamuner, Marchiori Mattia, Soggiu, Fabbro. A disposizione di Claudio Salvadori: Manzato, Savian, Cusin, Del Bianco, Carrisi, Doumbia, Marchiori Nicholas

Audax
: Cossi, Candutti Filippo, Foscolini, Brotto, Namar, Savic, Boutaamout, Lutman, Russo, Tesic, Vasca. A disposizione di Giorgio Rossi: Thaqi, Candutti Andrea, Gashi, Avllaj.

Arbitro: Simone Gambin della sezione di Udine.

@RIPRODUZIONE RISERVATA


http://i.imgur.com/AKIxiW5.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 29/04/2017
 

Altri articoli dalla provincia...





LA NOVITA'- Farra rinasce: grazie, Samp!

Era il 2011: all’epoca, il club agonizzava, restando in vita soltanto con il calcio femminile. Presto, tutto inevitabilmente finì ma, dopo un oscurantismo durato 7 anni, e...leggi
13/07/2018





























Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,96646 secondi