Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Free Image Hosting at FunkyIMG.com
Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Edizione provinciale di Pordenone


FIGC A1 - Deportivo e Brugnera sul filo del rasoio. Vogliamo Zamò!

A Branco, presenti pure Canciani e Beltrame, i gialloblù chiudono in vantaggio il primo tempo, ma poi vengono tramortiti da Bruno e soci. Espulso Valduga, il finale sorride agli ospiti, sconfitti sì per 3-2, ma con a disposizione la gara di ritorno per tentare la rimonta


http://i.imgur.com/ztg0KgM.jpg

Bel pomeriggio, calcisticamente parlando, a Branco, nella tana del Deportivo, che si è imposto di misura (3-2) nella semifinale di andata della coppa Regione riservata agli Amatori Figc della A1. Alla presenza del presidente federale Canciani e di Beltrame, che sta interessandosi della riforma del settore, il match non ha deluso le attese.
Primo tempo. Parte bene il Deportivo che sfiora il vantaggio in almeno due occasioni. La prima con Romanelli: si genera una mischia, batti e ribatti prolungato in area stile flipper, poi si salva il Brugnera.  Pochi minuti dopo un tiro di Laurencigh sfiora il palo. Ma sono i gialloblù ospiti a passare, con Alampi che trova spazio sulla sinistra e saetta per l'1-0. Quindi Puiatti a metà della prima frazione di gioco esce per problemi muscolari e viene sostituito.
Le due squadre, ben messe in campo, vanno al riposo con il Brugnera in vantaggio. Ad inizio ripresa iniziativa personale di Simone Bruno che con un tiro dalla distanza trova il meritato pareggio. Il Deportivo mantiene l'iniziativa del gioco, il Brugnera, che lamenta qualche assenza di troppo, contiene le sfuriate e non rinuncia a pungere con Battistella e Alampi, ma la difesa di casa fa buona guardia davanti al portierone Pajer. Deportivo insidioso su calcio angolo: Valduga riceve palla dal limite, botta di prima intenzione  che sfiora l'incrocio.
La svolta della partita alla mezz'ora quando a conclusione di una bellissima triangolazione palla a terra Carducci-Bruno, Romanelli può concludere gonfiando la rete. Un minuto dopo arriva il 3-1: lancio di Rossi, Romanelli controlla il pallone di petto e poi indirizza il pallone sul secondo palo. 
Sembra finita, ma non è così. A 10' dalla fine suggerimento filtrante di Vaccher per Battistella, che entra in area a tu per tu col portiere viene messo giù da dietro da Valduga, il quale viene espulso: dal dischetto Mattescu riporta in partita il Brugnera siglando il 3-2
Tolto Dariotti per Gaspardo e con un uomo in più il Brugnera alza il baricentro rendendosi più pericoloso, ma il risultato non cambia. Da segnalare l'ottima direzione dell'arbitro signor Zamò, che tra un mese, avendo raggiunto i 45 anni, dovrà andare in pensione dopo aver diretto oltre 820 partite: ed è davvero un peccato. 
Da segnalare, inoltre, il gran terzo tempo, dominato da una pastasciutta strepitosa che qualcuno ha voluto insaporire aggiungendo un pizzico di rosmarino selvatico.  

http://i.imgur.com/KSpfbuu.jpg

http://i.imgur.com/1uJkJTU.jpg

DEPORTIVO - BRUGNERA  3- 2
Gol: Bruno, Romanelli 2 - Alampi, Mattescu su rigore.

DEPORTIVO: Pajer, Carducci (st 35' Abramo), Vidussi, Marchina (st 13' Chiarandini), Valduga, Dell'Angela, Bellavia (st 1' Barbos), Bruno, Laurencigh, Rossi (st37' Fabris), Romanelli (st 28' Benedetto). A disposizione: Tosolini, Rossi, Abramo, Barbos, Chiarandini, Fabris, Benedetto. Allenatore: Barile Giuseppe.

BRUGNERA: Bertagna, Piccinin (st 40' Parro), Biasotto, Kodra, Vaccher, Tonusso, Alampi, Battistella, Puiatti (pt 27' Dariotti) (22' Gaspardo), Mattescu, Tomasella. A disposizione: Dariotti, Parro, Gaspardo. Allenatore: Piccolo Nilo.

ARBITRO: Luca Zamò di Cormons; assistenti: Peressoni, Pontonutti di Udine.

NOTE - Ammonito: Vidussi (D). Espulso: Valduga per fallo di ultimo uomo.

@RIPRODUZIONE RISERVATA


http://i.imgur.com/aOLFxQR.jpg

http://i.imgur.com/VVAWymI.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/05/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,88182 secondi