Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Free Image Hosting at FunkyIMG.com
Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Edizione provinciale di Udine


PROMO B - Valnatisone più forte dei guai. E Bartolini è insuperabile

Sfida tiratissima e assai ruvida, quella che la squadra di Peressoni porta a casa contro una Pro Cervignano scatenata. Risolve Tiro, che poi deve uscire per un problema muscolare. Sette punti di sutura al labbro per Sturm. Venica: "Anche con l'Ol3 ci sarà da soffrire. Speriamo di recuperare gli acciaccati"

http://i.imgur.com/q2kbtcg.jpg

Valnatisone e Pro Cervignano hanno onorato i play-off e il loro campionato di grande spessore dandosi battaglia senza esclusione di colpi a San Pietro al Natisone. Una battaglia agonisticamente pregevole, ma anche capace di regalare spunti apprezzabili sul piano tecnico e prestazioni individuali di tutti rispetto. Al tirar delle somme, è stato il portierone di casa, Bartolini, a fare la differenza per via di almeno un paio di interventi determinanti, che hanno costretto Panozzo e compagni alla resa.
E dire che la partita non era nata sotto buoni auspici per la Valnatisone, costretta a rinunciare a Miano e al '98 Comugnaro, e a tenere in panchina l'acciaccato Oviszach. L'emergenza in attacco diventava palese quando Sturm, dopo una scontro di gioco fortuito, usciva di scena per un colpo che gli spappolava il labbro, con tanto di sette punti di sutura applicati al centravanti al pronto soccorso. In corso d'opera, inoltre, anche Tiro, autore del gol partita al 19' del primo tempo, doveva gettare la spugna per via di un risentimento muscolare, evento che costringeva Peressoni a rischiare Oviszach, il tutto sotto la costante, a tratti furiosa, pressione dei gialloblù di Colussi.
Valnatisone-Pro Cervignano sul filo del rasoio e dell'episodio, dunque, fino al triplice fischio arbitrale, preceduto da un paio di espulsioni comminate a Candussi e Paneck nei minuti conclusivi, per un fallo sul guizzante Oviszach e per qualche protesta. 
Il ds dei padroni di casa, Venica, rende l'onore delle armi alla Pro Cervignano ("ci ha reso la vita durissima"), ma anche sottolinea la nuova dimostrazione di solidità fornita da Ciriaco e soci: "Essere arrivati a giocarci il derby con l'Ol3 è davvero un signor risultato di cui andare fieri. Speriamo in settimana di riuscire a recuperare tutti gli acciaccati, compresi Sturm e Tiro: la formazione di Faedis ci ha sempre fatto soffrire, ma le difficoltà non ci spaventano, semmai ci spingono a dare il massimo".  (a.m.)

http://i.imgur.com/CIesniI.jpg 

VALNATISONE - PRO CERVIGNANO  1-0
Gol: 19' pt Tiro

VALNATISONE: Bartolini, Dorbolò, Cumer, Bucovaz, Ciriaco, Grion, Caucig (32' st Cozzutti), Bellocchio, Meroi, Tiro (7'st Oviszach), Sturm (35' pt Snidaro). A disposizione: Pinatto, Gosgnach, Gorenzach, Bacchetti. Allenatore: Roberto Peressoni.

PRO CERVIGNANO: Zwolf, Nassiz (25' st Pinatti), Cocetta, Gerometta, De Paoli, Candussi, Stabile, Paneck, Panozzo, Cavaliere, Allegrini (9' st Del Piccolo). A disposizione: Sirch, Parovel, Penna, Ponziano, Bertoz. Allenatore: Roberto Colussi.

NOTE - Ammoniti: Paneck, De Paoli (PC); Cumer, Bucovaz, Ciriaco, Caucig, Oviszach. Espulsi: Candussi e Paneck (doppia ammonizione).

ARBITRO: Michele Maccorin di Pordenone.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

http://i.imgur.com/PaXnC3v.jpg

http://i.imgur.com/QBm3zsI.jpg

http://i.imgur.com/us6DVl4.jpg

http://i.imgur.com/ijsoBn9.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/05/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,82158 secondi