Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Free Image Hosting at FunkyIMG.com
Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Edizione provinciale di Pordenone


PRATA FALCHI - Il futuro dei mobilieri sarà senza Stefano Della Bella

ieri in serata è arrivata la decisione del tecnico di lasciare il team. Claudio Moro resterà tecnico della Juniores. In arrivo anche Mario Campaner per gli Allievi. In vista una collaborazione con un grosso club straniero


Erano circolate voci sulla possibilità che Paolo Tonus,attuale direttore sportivo del Prata Falchi, potesse rilevare la carica di presidente al posto di Roberto Cigana. Interpellato in merito ha smentito categoricamente “ Non c’e’ nulla di vero, lo potete scrivere a lettere cubitali, mai mi prenderei una carica simile. Contribuisco al club, mi adopero per la crescita e curo tutti i contatti con le altre società, ma il presidente è Roberto Cigana.”
Visibilmente contrariato per la fuga incontrollata di notizie snocciola con ritrovata calma la concreta possibilità di una collaborazione in grande stile con una società estera: “ Ci sono dei contatti ben avviati con un club straniero, sul quale per il momento mi riservo di non fare il nome, per una collaborazione a livello tecnico. Si tratta di un grossa realtà, con la quale il nostro settore tecnico avrà la possibilità di interagire e tenere degli stage formativi”.

Si parla anche dell’entrata di nuovi sponsor?
“Ci sono delle trattative in corso. AL momento nulla di concreto, ma spero che la situazione possa sbloccarsi”

Tonus, parliamo della panchina e del rapporto con Della Bella?
“Proprio ieri sera il tecnico ci ha comunicato l’intenzione di lasciarci. Ha avuto richieste molto importanti che sta vagliando, in categorie superiori alla nostra. Naturlamente siamo rimasti male, ma capiamo la situazione e l’accettiamo. Ora ci guarderemo in giro per trovare un profilo consono alla nostra realtà”.

Un tecnico importante lo avete già in casa e porta il nome di Claudio Moro, potrebbe essere lui a rilevare Della Bella?
“Claudio è un tecnico preparato e di sicuro affidamento e non ha bisogno di presentazioni. Ma non sarà lui. Assieme abbiamo pianificato la Juniores per il prossimo anno, dove proveremo a recitare un ruolo da protagonisti. Quest’anno abbiamo messo in mostra un bel calcio con tanti giovani, spesso utilizzati anche in prima squadra. Lavoriamo molto sul futuro e lui è l’uomo giusto per valorizzare i ragazzi. Dal prossimo anno sarà con noi anche Mario Campaner, che seguirà la formazione Allievi. Un tecnico che lo scorso anno ha svolto esperienze al San Giovanni Trieste in Promozione e in precedenza con i settori giovanili del Sudtirol e dell’Altovicentino”.

Gianpaolo Leonardi

@RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/05/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,79946 secondi