Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


PANCHINE - Buset si accasa all'Azzanese. Il Bannia punta Nardin

Si intrecciano i movimenti di panchine nella destra Tagliamento. Moras alla Virtus Roveredo

In Prima categoria sono giorni decisivi per le panchine di Vajont e Bannia. Nella pedemontana sono sempre più serrati i contatti con Giovanni Mussoletto. Potrebbe essere l’ex tecnico del Rive D’Arcano del Sarone Caneva a rilevare la panchina di Fabio Bressanutti. Bressanutti che radio mercato da nelle mire di diversi club: uno su tutti il Codroipo, ma anche il Rivolto sembra aver effettuato un sondaggio con il tecnico di Valvasone.
Cambio tecnico al Bannia: Michele Buset ha scelto l’Azzanese come prossima tappa della carriera, declinando la proposta di rinnovo dei biancocelesti. La dirigenza si stà guardando in giro e pare abbiamo messo gli occhi su Michele Nardin, ex tecnico del Ceolini, che ha portato i giallorossi ad una sofferta salvezza.
In Seconda categoria la Virtus Roveredo, salutato Michele Sera, ha scelto Claudio Moras. Sara l’ex tecnico del San Quirino, a lungo secondo prima di Paolo Bertolo e poi di Luca Sonego, che ha traghettato i templari alla salvezza, guidare i virtussini in un girone che si preannuncia bollente. Accanto a 3S Cordenons, Azzanese e Calcio Aviano arriverà la Nuova Sacilese, a cercare di destabilizzare gli equilibri. E proprio a Virtus Roveredo e al Sarone Caneva, toccherà il compito di recitare il ruolo di guastafeste. Sarone Caneva che per il dopo Mussoletto sta pensando a Loris Corba, in uscita da Maniago.
Tra i nuovi arrivi in categoria non bisogna dimenticare il Valeriano Pinzano, amareggiato per la retrocessione che ripartirà di Michele Rosa, ex tecnico del Maniago ad inizio stagione, per rrpovare una pronta risalita. In terza ufficiale l’arrivo di Lorenzo Lella al Nuovo Sarone 1975, formazione esordiente ai nastri di partenza del girone A.

Gianpaolo Leonardi

@RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 18/05/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,81089 secondi