Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


GORIZIA - Applausi per le vincenti e per Petraz

Riunione di fine stagione a Staranzano, con il delegato Quarta a fare gli onori di casa. Il presidente Canciani: presto la sede a Palmanova


Nell’affollata sala “Del Bianco” del Municipio di Staranzano si è svolta la tradizionale riunione di fine stagione della Delegazione Figc di Gorizia. Ospiti del delegato Antonio Quarta e del suo staff, il Presidente del Comitato regionale Ermes Canciani, il consigliere regionale Figc di zona Gastone Giacuzzo, il consigliere regionale Diego Moretti e il Sindaco di Staranzano Riccardo Marchesan.

La doverosa introduzione del Delegato Antonio Quarta su alcune problematiche tecniche riscontrate durante la stagione sportiva appena conclusa e su alcune innovazioni per la prossima, ha preceduto la consegna dei premi alle società vincenti i campionati provinciali Giovanissimi e Allievi della Delegazione di Gorizia nonché le due Coppe Disciplina.

A ricevere la coppa di campioni provinciali Allievi sono stati i ragazzi del Forum Julii, mentre per i Giovanissimi a riceverla sono stati i giovanotti del Pieris. La Pro Romans Medea categoria Allievi ha vinto invece la Coppa Disciplina e medesimo attestato è stato consegnato ai giovanissimi della Terenziana Staranzano.

Successivamente il Delegato Quarta ha voluto sottolineare alcuni numeri e ricordare le vincenti dei vari campionati, il Ronchi quello di Promozione con annessa la Coppa Disciplina, nel girone D di Seconda categoria e del girone C di Terza, rispettivamente il Ruda e l’Unione Fincanteiri Monfalcone, ma anche chi, sempre della provincia di Gorizia, attraverso i play-off ha conquistato la categoria superiore, ossia la Pro Romans Medea con in aggiunta la Coppa Disciplina, il Villesse e La Fortezza. Inoltre il Ronchi ha per il terzo anno consecutivo il maggior numero di tesserati giovanili della Delegazione, con 142 all’attivo.

A chiudere la serata il Presidente regionale Ermes Canciani che preme nel voler applaudire uno dei dirigenti benemeriti da poco premiati a Roma dal presidente Tavecchio e dal presidente della Lnd Sibilia, l’anima delle giovanili dell’Ufm, da una vita con passione e abnegazione, Aldino Petraz presente alla riunione ma come suo fare, un po’ in disparte.

Inoltre Canciani ricorda le volute, sin dal suo insediamento a Trieste, innovazioni in materia di dematerializzazione dei tesseramenti, l’attivazione prossima di una casella pec a tutte le società ed è in dirittura d’arrivo il trasferimento della sede regionale a Palmanova. Da Roma arriva la riforma dei campionati giovanili a partire però dalla stagione 2018/19. Ribatte poi sempre il tema del confronto fra società e Comitato regionale per il tramite dei consiglieri di zona e sul tavolo ci sono già, su proposta delle società, alcuni aspetti che verranno vagliati a brevissimo termine. Conclude ringraziando la nostra redazione di Friuligol per la peculiare e importante trasparenza d’informazione che ha sempre voluto ci fosse fra federazione, società, tesserati e semplici lettori di calcio. 

Claudio Mariani

@RIPRODUZIONE RISERVATA

http://i.imgur.com/nDJI6Z0.jpg

http://i.imgur.com/CQbah5L.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/06/2017
 

Altri articoli dalla provincia...




























Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,00121 secondi