Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


FIGC - Allievi e Giovanissimi regionali a 28 squadre entro il 2019

E' stata messa nero su bianco la ristrutturazione delle due categorie che porterà a regime a due soli gironi, quello Elite e quello regionale...

E' arrivato la ristrutturazione dei campionati regionali Allievi e Giovanissimi. Lo ha messo nero su bianco il Consiglio direttivo del Comitato regionale della Figc. Cosa cambierà? Nelle prossime due stagioni il numero delle squadre che disputeranno i campionati regionali nelle due categorie passerà (al netto di quelle di estrazione professionistica) da 35 a 32 e infine a 28. Saranno 4 le compagini promosse dai provinciali (una per Delegazione) a prescindere dal numero dei gironi, mentre rispettivamente 7 e 8 risulteranno le retrocesse dai regionali nei provinciali così da raggiungere l'obiettivo della riduzione delle partecipanti ai regionali con una certa gradualità. 
Nella prossima stagione si disputerà per l'ultima volta lo spareggio retrocessione tra l'ultima del girone Elite e la terz'ultima proveniente dalla fase regionale primaverile. Inoltre, il girone Elite nell'annata 2018-2019 sarà formato da 8 compagini invece delle attuali 10.
Dal 2019-2020, invece, le 28 squadre ammesse saranno divise in due gironi, quello Elite e quello regionale, con una formula ancora da stabilire.
Di seguito pubblichiamo quando deciso dal Consiglio direttivo regionale sulla ristrutturazione dei campionati Allievi e Giovanissimi di propria competenza.  


RISTRUTTAZIONE CAMPIONATI REGIONALI ALLIEVI E REGIONALE GIOVANISSIMI

Il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia - In ottemperanza a quanto stabilito dal precedente Consiglio Direttivo relativamente alla ristrutturazione dei Campionati Regionali Allievi e Giovanissimi che, come preannunciato nelle riunioni effettuate a suo tempo con le società, prevederà che, a regime, l’organico sia composto da n. 28 società (in luogo delle 35 attuali) che saranno ammesse in base ai risultati conseguiti nella precedente stagione sportiva (in base cioè alle classifiche), e saranno suddivise in un Girone “Elite” ed un Girone “Regionale” con formula di svolgimento che sarà tempestivamente comunicata;
- Valutata la necessità di effettuare la riduzione dell’organico da 35 a 28 Società nell’arco di due stagioni sportive con modifica dei gironi e del numero delle promozioni dai Campionati Provinciali attualmente in essere onde rendere la fase di ristrutturazione il meno traumatica possibile;
- A seguito della delibera assunta dal Consiglio Direttivo del Settore Giovanile e Scolastico Nazionale nella seduta del 27.06.2017 relativamente a quanto sopra indicato; ha stabilito le modalità della ristrutturazione dei Campionati Regionali Allievi e Giovanissimi così come di seguito riportato:

• Al termine della stagione sportiva 2017/2018 gli organici saranno portati a 32 Società. Nella stagione sportiva 2018/2019 le 32 squadre saranno suddivise, nella prima fase, in quattro gironi da otto squadre ciascuno; la seconda fase dei Campionati 2018/2019 prevederà che il Girone A-Elite sia composto da 8 squadre anziché 10.
• Al termine della stagione sportiva 2018/2019 gli organici saranno portati a 28 Società.
• Al termine delle stagioni sportive 2017/2018 e 2018/2019 saranno promosse dai Campionati Provinciali ai Campionati Regionali le Società “Campioni Provinciali” (n. 4 in quanto quattro sono le Delegazioni Provinciali che svolgono i Campionati Giovanili) indipendentemente dal numero dei gironi (e quindi non in percentuale 1/10 come attualmente in essere). Le Società vincenti i gironi provinciali escluse dalla promozione al Campionato Regionale saranno, su richiesta, le prime ad essere ammesse in caso di disponibilità di posti con criteri che saranno stabiliti una volta in possesso degli organici provinciali.

STAGIONE SPORTIVA 2017/2018
Per le ammissioni ai Campionati Regionali Allievi e Giovanissimi si terrà sempre e comunque conto dei criteri stabiliti dal Settore Giovanile e Scolastico Nazionale (Diritti-Esclusioni-Preclusioni). Si precisa che non potranno essere ammesse ai Campionati Regionali Allievi e Giovanissimi 2017/2018 le squadre retrocesse al termine della stagione sportiva 2016/2017. I Campionati Regionali Allievi e Giovanissimi – stagione sportiva 2017/2018 – si svolgeranno con la formula attualmente in essere (organico: n. 35 società).
- PROMOZIONI Acquisiranno il diritto alla richiesta di iscrizione ai Campionati Regionali della stagione sportiva 2018/2019 le squadre Campioni delle Delegazioni Provinciali e più precisamente: Delegazione Gorizia n. 1 Delegazione Pordenone n. 1 Delegazione Trieste n. 1 Delegazione Udine n. 1 per un totale di n. 4 squadre. - RETROCESSIONI L’organico delle squadre che parteciperanno ai Campionati Regionali Allievi e Giovanissimi 2018/2019 (escluse le squadre di Società Professionistiche non iscritte ai Campionati Nazionali Allievi e Giovanissimi che ne faranno richiesta per la prima volta) sarà di n. 32 squadre. Pertanto le retrocessioni che verranno effettuate saranno 7. Saranno retrocesse le Società classificatesi all’ultimo e penultimo posto dei Gironi “B”, “C” e “D” della Fase Primaverile (n. 6 squadre).
Per determinare l’ulteriore retrocessione necessaria, si procederà preliminarmente a formare una “speciale classifica” tra le Società terzultime classificate dei gironi “B”, “C” e “D” tenendo conto nell’ordine: a) Punti conseguiti (in caso di numero diverso di partite giocate valide ai fini della classifica percentuale coefficiente punti/partite); b) Della migliore differenza fra le reti segnate e quelle subite (in caso di numero diverso di partite giocate valide ai fini della classifica percentuale coefficiente differenza reti/partite); c) Del maggior numero di reti segnate (in caso di numero diverso di partite giocate valide ai fini della classifica percentuale coefficiente reti segnate/partite); d) In caso di ulteriore parità solo fra due squadre si procederà all’effettuazione di una gara di spareggio; e) In caso di ulteriore parità fra tutte e tre le squadre si procederà al sorteggio che sarà effettuato a cura del Comitato Regionale alla presenza delle Società interessate. Si precisa che qualora due squadre si classifichino a pari punti al terzultimo posto di ognuno dei Gironi “B”, “C” e “D”, per la determinazione della squadra terzultima classificata si effettuerà una gara di spareggio. Nel caso tre o più squadre si classifichino a pari punti al terzultimo posto di ognuno dei Gironi “B”, “C” e “D”, per la determinazione della squadra terzultima classificata si procederà alla compilazione della classifica avulsa e allo spareggio. L’eventuale spareggio non verrà conteggiato nella “speciale classifica” sopra riportata.
Sarà quindi retrocessa la squadra perdente una gara di spareggio tra l’ultima classificata del Girone “A – Elite” e la peggior terzultima classificata dei gironi “B”, “C” e “D” (n. 1 squadra); si precisa quindi, che le due migliori tra le 3 squadre terzultime classificate saranno considerate salve. La gara si svolgerà su campo neutro. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari verranno effettuati due tempi supplementari da 10’ l’uno. In caso di ulteriore parità si procederà all’esecuzione dei calci di rigore da effettuarsi secondo le modalità previste dalla vigente normativa.

STAGIONE SPORTIVA 2018/2019 Per le ammissioni ai Campionati Regionali Allievi e Giovanissimi si terrà sempre e comunque conto dei criteri stabiliti dal Settore Giovanile e Scolastico Nazionale (Diritti-Esclusioni-Preclusioni). Si precisa che non potranno essere ammesse ai Campionati Regionali Allievi e Giovanissimi 2018/2019 le squadre retrocesse al termine della stagione sportiva 2017/2018. I Campionati Regionali Allievi e Giovanissimi – stagione sportiva 2018/2019 – si svolgeranno con la formula attualmente in essere.
Le 32 Società saranno suddivise in n. 4 gironi da 8 squadre ciascuno;
al termine della prima fase le prime due squadre classificate di ogni girone saranno inserite nel girone A – Elite (totale n. 8 squadre anziché 10), le rimanenti 24 squadre saranno inserite in n. 3 gironi (c.d. B, C, D) composti da n. 8 squadre ciascuno.
- PROMOZIONI Acquisiranno il diritto alla richiesta di iscrizione ai Campionati Regionali della stagione sportiva 2019/2020 le squadre Campioni delle Delegazioni Provinciali e più precisamente Delegazione Gorizia n. 1 Delegazione Pordenone n. 1 Delegazione Trieste n. 1 Delegazione Udine n. 1 per un totale di n. 4 squadre. - RETROCESSIONI L’organico delle squadre che parteciperanno ai Campionati Regionali Allievi e Giovanissimi 2019/2020 (escluse le squadre di Società Professionistiche non iscritte ai Campionati Nazionali Allievi e Giovanissimi che ne faranno richiesta per la prima volta) sarà di n. 28 squadre. Pertanto le retrocessioni che verranno effettuate saranno 8.
Saranno retrocesse le Società classificatesi all’ultimo e penultimo posto dei Gironi “B”, “C” e “D” della Fase Primaverile (n. 6 squadre). Per determinare le ulteriori due retrocessioni necessarie, si procederà preliminarmente a formare una “speciale classifica” tra le Società terzultime classificate dei gironi “B”, “C” e “D” tenendo conto nell’ordine: a) Punti conseguiti (in caso di numero diverso di partite giocate valide ai fini della classifica percentuale coefficiente punti/partite); b) Della migliore differenza fra le reti segnate e quelle subite (in caso di numero diverso di partite giocate valide ai fini della classifica percentuale coefficiente differenza reti/partite); c) Del maggior numero di reti segnate (in caso di numero diverso di partite giocate valide ai fini della classifica percentuale coefficiente reti segnate/partite); d) In caso di ulteriore parità solo fra due squadre si procederà all’effettuazione di una gara di spareggio; e) In caso di ulteriore parità fra tutte e tre le squadre si procederà al sorteggio che sarà effettuato a cura del Comitato Regionale alla presenza delle Società interessate. Si precisa che qualora due squadre si classifichino a pari punti al terzultimo posto di ognuno dei Gironi “B”, “C” e “D”, per la determinazione della squadra terzultima classificata si effettuerà una gara di spareggio. Nel caso tre o più squadre si classifichino a pari punti al terzultimo posto di ognuno dei Gironi “B”, “C” e “D”, per la determinazione della squadra terzultima classificata si procederà alla compilazione della classifica avulsa e allo spareggio. L’eventuale spareggio non verrà conteggiato nella “speciale classifica” sopra riportata. Verrà quindi retrocessa direttamente la peggiore squadra tra le terzultime classificate dei Gironi “B”, “C” e “D” della Fase Primaverile (n. 1 squadra);
Sarà infine retrocessa la squadra perdente una gara di spareggio tra le ulteriori terzultime classificate dei gironi “B”, “C” e “D” (n. 1 squadra). La gara si svolgerà su campo neutro. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari verranno effettuati due tempi supplementari da 10’ l’uno. In caso di ulteriore parità si procederà all’esecuzione dei calci di rigore da effettuarsi secondo le modalità previste dalla vigente normativa.

STAGIONE SPORTIVA 2019/2020 Le 28 Società saranno suddivise in un Girone “Elite” ed un Girone “Regionale” con formula di svolgimento che sarà tempestivamente comunicata. Per le ammissioni ai Campionati Regionali Allievi e Giovanissimi si terrà sempre e comunque conto dei criteri stabiliti dal Settore Giovanile e Scolastico Nazionale (Diritti-Esclusioni-Preclusioni). Si precisa che non potranno essere ammesse ai Campionati Regionali Allievi e Giovanissimi 2019/2020 le squadre retrocesse al termine della stagione sportiva 2018/2019.

Si comunica che il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia ha inotre stabilito: PRECLUSIONE dai Campionati Regionali in ENTRAMBE le CATEGORIE Mancata partecipazione, nella stagione sportiva 2018/2019, a campionati o tornei organizzati dalla F.I.G.C. nelle categorie Allievi, Giovanissimi, Esordienti e Pulcini; (la mancata partecipazione ai Tornei Pulcini ed Esordienti non costituisce preclusione per le sole società Professionistiche). L’estensione della partecipazione a tutte e quattro le categorie è stata decisa in base “alle specifiche esigenze regionali”, così come consentito dal SGS Nazionale nei criteri di ammissione generali.
Pertanto le Società che INCORRERANNO in tale PRECLUSIONE NON potranno essere ammesse a partecipare ai Campionati Regionali (Girone Elite – Girone Regionale) 2019/2020.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

http://i.imgur.com/nDJI6Z0.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 30/06/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,93741 secondi