Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


LCFC OVER 40 - Tracanelli, Bruno, Di Benedetto, Martarello, Budini...

Prima di campionato all'insegna di tanti protagonisti e di partite già toste e interessanti. Il neonato Medea, sotto gli occhi di sindaco e parroco, è già scatenato. Il Botosso & Frighetto non digerisce La Rosa


Ieri è andata in scena la prima giornata degli Over 40 declinati al Collinare; ci siamo già soffermati su alcuni incontri, di seguito esponiamo più o meno dettagliatamente quello che è successo sugli altri campi.

https://i.imgur.com/wUFnbe6.jpg

Il girone "Inferno" ha visto esordire con un pareggio i campioni in carica del Manzano, costretti a rincorre il Milanclub nella trasferta di San Vito al Tagliamento. Un Manzano ancora un po' arruginito nei primi minuti subisce la rete di Tracanelli. L'azione nasce proprio da un disimpegno errato a centrocampo dei seggiolai, si innesca la ripartenza dei locali a segno al termine dopo un bello scambio tra Bellinato-Traccanelli, con il bomberone bravo a piazzare un dribblig micidiale scoccando rapidamente il tiro a giro da fuori area che risulta imprendibile per Zanier.
Prende in mano le redini del gioco la squadra ospite ma non si rende pericolosa.
Nella ripresa ancora tanto possesso palla del Manzano, che crea situazioni favorevoli con Chiappo, Capello, Tomasin e Bruno: il portiere di casa, Borsoi, fa buona guardia. Il risultato non cambia fino alla mezz'ora quando un traversone di  Capello trova un braccio largo in area rigore di Cinat, per l'arbitro è rigore, lo trasforma Simone Bruno. Dopo il pareggio Margherita tenta il colpo con un tiro a giro dal limite, il pallone termina di fuori poco. Bellinato all'altezza del dischetto del rigore conclude di sinistro, è davvero bravo Zanier a prenderla considerando che la stoccata era anche angolata. La partita offre ancora qualche spunto per il Manzano ma il risultato resta incardinato sull'1-1. Gara serena e corretta, ben arbitrata anche se le due ammonizioni per parte forse sono state eccessive.

Nel girone di mezzo, il Purgatorio, è salpato con intenzioni serie il Deportivo, trascinato da un Carletto Di Benedetto in forma smagliante: tripletta per il mammasantissima sempre assetato di gol. Di Barile e Pilosio le altre due marcature. A farne le spese il Carnia United, regolato 5-2 con una certa difficoltà; i carnici fisicamente tengono botta, il calo finale spiana la strada al Deportivo. Apre Pilosio con un'azione solitaria tipo sombrero, pallonetto; altrettanto bello il pareggio del Carnia: scambio fuori area con Guidetti e conclusione nel "sette" di Gabriele Polo. Il Depo arremba e con Di Benedetto si procura il rigore; il fallo è di Brovedan, ma Barile fallisce la massima punizione. Nella ripresa Barile di testa corregge in rete un cross al bacio di Pilosio. Squadra di casa raggiunta stavolta da Clapiz, in rete al termine di una pregevole iniziativa. Di Benedetto realizza il 3-2 con un tiro a fil di palo, gli ospiti protesi in avanti vengono infilati in contropiede, Vidotti non riesce a sbloccarsi, ma ci pensa Di Benedetto tuonando altre due volte, l'ultima facilitata da un rinvio dal fondo poco indovinato.
Nelle altre partite Al Sole brilla nella sua prima uscita e  supera a casa propria a Nimis la Folgore Bicinicco 3-0. Doppietta di Martarello e rete di Spigarello.
Girandola di emozioni a sul green di Versa: al "Godeas" Crsf Versa e Gunners impattano 3-3. Ospiti in gol con Falcioni, Petri e Rizzi, vanno in vantaggio con un contropiede, raddoppiano su un disimpegno errato da cui scaturisce un rigore. Ad inizio ripresa il Versa con Milla (su punizione respinta) accorcia distanze e poi è Misigoi, complice uno svarione difensivo dei Gunners, a realizzare il 2-2. La compagine di Povoletto si riporta in avanti ma non è finita perché su autogol arriva il 3-3 definitivo: gli attacchi hanno prevalso su difese apparse impacciate.
Serata al bacio per Omar Budini: sua la doppietta (e che doppietta, due perle!) con la quale a Campoformido l'Amasanda regola 2-0 i padroni di casa del Climassistance; applausi anche per l'arbitro Bruno Colli.
Infine, botta e risposta tra Bottosso & Frighetto e La Rosa: avanti gli ospiti, apparsi tecnicamente superiori, con Giulio Mongillo partito da posizione dubbia, ma raggiunti dal gol di Luca Pittana, bravo a stoppare di sinistro e colpire di destro, pareggiando i conti. Soddisfatto il presidente Marco Bottosso che sottolinea la particolarità di questo incontro definedo La Rosa la bestia nera: da 12 anni non riesce a vincere con i cervignanesi la sua squadra veneta. 

Nel girone Paradiso, vince sul campo della Virtus Udine il neonato Medea, seguito sugli spalti anche dal primo cittadino e parroco del paese isontino. Gara a senso unico, padroni di casa con qualche sortita in avanti ma hanno dovuto inchinarsi al primo gol ufficiale in campionato di Bergomas che mette nell'angolino il pallone. Il raddoppio lo firma di testa Portelli su cross da sinistra di Bergomas. Di Peroni e Sellan le altre due reti che chiudono il primo tempo.
Nella ripresa girandola di sostituzioni e vanno a segno Prevedini e ancora Bergomas (doppietta), che fissa il punteggio sul 6-0 conclusivo. Sì, il Medea è in Paradiso

 @RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/vG7f1jY.jpg

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica gratuitamente la nuova App ItaliaGol 

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui


Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.


http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/10/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,82323 secondi