Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PROMO B - Ism, ancora mal di casa. Aurora, e la grinta dov'è? Bardus!

Guidano le danze Pro Gorizia e Primorje, inseguite dal Tolmezzo che a Gradisca manca il colpo del ko. Juventina e Pro Cervignano non accelerano, a Remanzacco la Pro Romans rifila ai rossoblù il terzo ko consecutivo. Impresa della Fulgor a Santa Croce


Quasi da non credere. Nessuna vittoria casalinga in questo quinto turno del girone B di Promozione suddiviso in quattro successi esterni e altrettanti pareggi, tutti per 1-1. Da segnare sul calendario. Cosa ci dice questa giornata? Che in testa ci son sempre le stesse, ossia Primorec e Pro Gorizia con 13 punti, e staccato di tre il Tolmezzo. In coda il colpaccio è della Fulgor, andata a sbancare nientemeno la fortezza del Vesna per 1-2 e risalito con un bel balzo in classifica lasciandosi alle spalle quattro rivali per merito della doppietta di Bardus, di cui il secondo gol su rigore nella ripresa. A Prosecco, al Rouna, derby nel derby fra Costalunga e Primorec, entrambe hanno casa sul quel terreno; vincono nettamente per 0-3 i giallorossi di Ravalico avanti di due reti nella prima frazione con Pacherini e Girardini, poi un altro giovane, Lombardi mette la ciliegina sulla torta. Non molla la prima poltrona la Pro Gorizia anche se per ottenere ciò ha dovuto ricorrere ad un rigore, molto contestato dalla Valnatisone, parato inizialmente a Piscopo, poi è lui stesso a ribadire in rete il pallone da tre punti. Felici sì i goriziani per il risultato, molto meno per la tegola dell’infortunio allo zigomo del proprio portiere Maurig che lo terrà lontano dal campo per un po’ di tempo.
Poteva avvicinarsi il Tolmezzo e ci era quasi riuscito ma non ce l’ha fatta a mantenere inviolata la porta fino al triplice fischio. Campanella dell’Ism ha risvegliato i suoi da una gara piuttosto opaca che neppure i costanti richiami di mister Zoratti riuscivano a modificare. Il Tolmezzo, giovane, determinato e aggressivo sui palloni mette subito la freccia con Cristofoli ma non chiude la gara e nel finale, dopo alcuni provvidenziali interventi di Simonelli, arriva il pari, il quarto per gli isontini, terzo casalingo. Bloccata sul medesimo punteggio di 1-1 la Juventina sul proprio terreno da uno Zaule che ha reso difficile la vita ai goriziani. A referto Kozuh per i biancorossi di Sepulcri e Chen per i viola triestini.
Altri triestini imbrigliano pure la Pro Cervignano sull'1-1: è il Trieste Calcio in riserva di punti. Tutto nel secondo tempo: a Davanzo si contrappone Nassiz per i cervignanesi ora nella zona centrale di una classifica al di sotto delle aspettative per la squadra di Tortolo.
E sempre sotto anche per Tarcentina e Sistiana, fermatesi anch’esse sullo stesso punteggio di 1-1 con i carsolini in vantaggio all’intervallo con Petracci e raggiunti poi da Passon. Vince piuttosto agevolmente in trasferta la Pro Romans per 0-3 a Remanzacco, salotto di un'Aurora che non ha iniziato nel migliore dei modi la stagione. Di Grion nel primo tempo, Selva e Paravan le reti dei giallorossi. Per la squadra di Busato è un momentaccio: prima l'infortunio di Puddu, ora la terza sconfitta di fila, e anche se il punteggio finale (3-0) è decisamente troppo severo, qualcosa nei meccanismi rossoblù sembra essersi inceppato, in particolare quella capacità di reagire e di gettare il cuore oltre l'ostacolo che permise all'Aurora di conquistare 42 punti nel passato campionato. 
Bisogna ritrovare quella grinta e fame, altrimenti saranno dolori, tanto più con la doppia sfida con la capolista  Pro Gorizia (coppa e campionato) alle porte.  (cl.ma.)

 @RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/S1jTwKU.jpg

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica gratuitamente la nuova App ItaliaGol 

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui


Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.


http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/10/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,80958 secondi