Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


SEMIFINALI - Barile, Varutti e Sbisà ballano il samba. Pure in finale?

L'Autoscuola Zof gioca bene e non dà scampo all'Elettropiù del fromboliere Ruffini. Susic, che sfortuna...


http://i.imgur.com/C1GYUgR.jpg

Seconda semifinale al Marino Bigot di Cormons. Si affrontano Autoscuola Zof ed Elettropiù. L'Autoscuola fin da subito macina azioni e occasioni da rete, mettendo subito in chiaro che in finale ci vuole andare senza se e senza ma. Pronti via e subito quell'artista del calcio che è Barile su punizione sblocca il match. Al 5' è già l'ora del raddoppio: bello scambio Varutti-Barile e conclusione vincente del primo. Al 9' grande legnata di Varutti all'incrocio: 3-0 da applausi!
Accorcia però le distanze l'Elettropiù: ci pensa Ruffini a tuonare al 12', anche lui in maniera spettacolosa. Ma non c'è pace per l'Elettropiù: al 15' Barile infierisce firmando il 4-1, nell'azione successiva Ruffini replica, e nel finale della frazione è Sbisà a ottenere un pesante 5-2. 
Al ritorno in campo la musica non cambia: nel giro di due minuti, tra il 6' e l'8', Varutti porta a quattro le segnature personali ottenute in una serata davvero ipsitata, e poi Damian (13') infila l'8-2, una sentenza. Durante quest'ultima azione il portiere Feresin, proteso in uscita, si scontra con il compagno di squadra Susic, ed è quest'ultimo a riportare una botta al costato che lo costringe a gettare la spugna: oggi il ragazzo verificherà la portata del guaio sottoponendosi agli accertamenti medici. In bocca al lupo!
Nello spezzone conclusivo del match l'Elettropiù rende meno pesante il passivo, andando in gol con Baraz e Ruffini per l'8-4 che spedisce alla finalissima per il trofeo un'Autoscuola Zof davvero impressionante in particolare per la coralità del gioco che riesce a produrre. Ci si chiede tuttavia se basterà contro il terribile Gigiote... Difficile, a meno che Barile e soci non riescano a salire di livello anche sotto l'aspetto agonistico. L'atto conclusivo del Marino Bigot ha comunque le carte in regola per emozionare. E che vinca il migliore. 

AUTOSCUOLA ZOF - ELETTROPIU'  8-4
Gol: Barile 2,  Varutti 4,  Sbisà, Damian -  Ruffini 3,  Baraz.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

http://i.imgur.com/nDJI6Z0.jpg

http://i.imgur.com/UZqVeQa.jpg

http://i.imgur.com/bZMahz1.jpg

http://i.imgur.com/M6Lf1Aj.jpg

http://i.imgur.com/i3JfhUF.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 20/07/2017
 

Altri articoli dalla provincia...






























Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,72168 secondi