Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


VESNA - Soavi fa sul serio: preso anche Rodic

L’undici carsolino ingaggia anche il forte attaccante sloveno e una batteria di giocatori dal Koper

Oggi alle 18.00 il Lumignacco terra' a battesimo il nuovo Vesna, modellato in estate dal direttore sportivo Paolo Soavi, con il proposito di tentare immediatamente la risalita in Eccellenza. In casa biancoceleste nessuno lo ammette, ma i nomi arrivati in estate non nascondono le velleità di un sodalizio, ancora scottato dalla retrocessione. Dopo un periodo passato a rimurginare e cercare di chiudere in fretta la ferita, l’uomo mercato, ha iniziato la sua opera silenziosa , lavorando sotto traccia, ma con l’idea fissa; allestire un Vesna con la dinamite nei piedi.
Nelle ultime ore ha messo a segno forse il colpo dell’estate con l’ingaggio di Aleksandar Rodic (1979), centrale d’attacco ex Ism, che ha voluto a tutti i costi, vestire i colori di Santa Croce assieme agli amici Zaktovic e Bozicic.I tre assieme vantano oltre 700 presenze nella serie A slovena con Mitja Zatkovic (classe 1983) centrocampista dotato di grande visione di gioco, conosciuto anche in Italia per aver avuto un espeirenza italiana, nella stagione 2012/2013 con la maglia del Belluno in Serie D.
Ai tre moschiettieri a disposizione del neo tecnico Corona sono arrivati il promettente difensore Roby Gajsek (classe 1995), dall’Ancarano, Serie B slovena, ma di proprietà del Koper (società sommersa dai debiti a cui e’ stata ritirata la licenza). Con lui sono arrrivati anche i connazionali Jan Zlatic (1995) centralone di difesa, e Zan Nikolic(1996) centrocampista anch’essi reduci dall’ultima stagione al Koper. Manca ancora un nome nella lista dei desideri stilata ad inizio estate e porta il nome del giovane terzino triestino Luca Crosato (1997), che a dispetto dei ventanni vanta già oltre 60 presenze con la maglia alabardata. La trattativa non è ancora del tutto definita, ma secondo i ben informati è solo questione di dettagli.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

http://i.imgur.com/nDJI6Z0.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 12/08/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,82179 secondi