Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


SECONDA D - Sciarrone: l'Ufm non ha bisogno di questi aiutini

Il tecnico dell'Opicina deluso per alcune decisioni arbitrali. Melissano: "Se pensiamo a giocare dimostriamo di esserci".


Roianese e Alabarda sull'altalena nel girone D della Seconda categoria. Ora, alla luce dell'esito del derby giuliano, sono i biancazzurri di Bovino a entrare in sofferenza e i bianconeri a invertire il trend negativo. Talché l'allenatore della Roianese, Melissano, esprime la sua soddisfazione: ”Un primo tempo secondo me positivo da parte nostra dove siamo stati pericolosi con un paio di ripartenze e su delle situazioni da palla inattiva provate in settimana. Siamo andati in vantaggio su un corner con una deviazione in rete di un difensore avversario, poi nella ripresa abbiamo provato a gestire un po' la partita cercando di sviluppare il nostro gioco con delle ripartenze. Negli ultimi 15 minuti, grazie a due reti di Montebugnoli, abbiamo chiuso la partita ottenendo una vittoria molto utile per il morale e che dimostra che quando pensiamo a giocare e non a parlare possiamo dire la nostra”.
Dall’altra parte un deluso ds Paolucci analizza così il ko: ”Vittoria meritata per gli avversari aiutata da nostri errori piuttosto gravi. Per ora non si toglie un ragno dal buco, speriamo si inverta la situazione perché gli uomini ci sono e diventa problematico sbagliare ancora”.
Sugli scudi c'è il Muglia, che in casa del Fiumicello ottiene un buon 1-1, conquistato con determinazione come sottolinea il tecnico dei rivieraschi Spagnoletto: ”Primo tempo equilibrato finito a reti bianche, nel secondo hanno giocato un po’ meglio i friulani trovando il gol a 10' dalla fine; immediata e volitiva è stata la nostra reazione che all’ultimo minuto di recupero ha fatto si che ottenessimo il pareggio con Svigelj. Il gruppo è coeso e ha grandi potenzialità, il calendario ci ha messo davanti le capofila del girone ma teniamo botta.”
E se il Breg ha impattato 2-2 il difficile confronto con lo Staranzano, il Campanelle si è imposto 1-0 a spese della Fortezza Gradisca; il vice presidente Giovannini rimarca: ”Il risultato è positivo, abbiamo disputato un buon primo tempo costruendo diverse occasioni da gol per cui è parsa meritata la rete di Flora, lesto a ribattere in rete un pallone vagante in area di rigore. Nella ripresa, invece, siamo scesi di tono e ci siamo fatti schiacciare troppo rischiando anche di subire il pareggio, ma la vittoria alla fine è arrivata. L'arbitraggio? Preferisco non commentare“.
Perde il Montebello in casa contro una coriacea e cinica Cormonese che porta via il risultato con il minimo sforzo. E resta a mani vuote pure l’Opicina, alle prese con il colosso Ufm Monfalcone, che si impone 3-0 anche se il tecnico dei gialloblù Sciarrone è indulgente con la sua squadra: ”Guardando il risultato si può pensare ad un monologo dell'Ufm, invece c'è stata partita e abbiamo anche qualcosa su cui recriminare. Sull'1-0 abbiamo fallito l'occasione del pari e sul ribaltamento abbiamo subito il 2-0 con un pallonetto rimpallato. Inoltre, a metà del primo tempo ci doveva essere l'espulsione di un difensore dell'Ufm per doppia ammonizione. L'arbitro lo ha graziato e l'allenatore dei monfalconesi lo ha immediatamente tolto dal campo. Episodio analogo si è verifgicato nel secondo tempo: una squadra forte come il Monfalcone non ha certo bisogno di un occhio di riguardo. Resta comunque la soddisfazione per la buona prestazione disputata dai ragazzi"

Edoardo Alessio 

 @RIPRODUZIONE RISERVATA

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica gratuitamente la nuova App ItaliaGol 

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui


Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.


http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/10/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,83639 secondi