Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SERIE D - Evita la beffa al Cjarlins: chiamatelo san Moras

L'attaccante a tempo scaduto segna un grandissimo gol e la sfida con la Clodiense termina 1-1. Primo tempo stentato, poi i friulani crescono, ma quando il 90' è dietro l'angolo si ritrovano all'improvviso in svantaggio...


San Moras. Sì, perché non fosse stato per la prodezza dell'attaccante a tempo praticamente scaduto il Cjarlins Muzane oggi a Lignano avrebbe dovuto incassare la terza sconfitta nelle ultime quattro partite. Invece, il pareggio per 1-1 con la Clodiense muove comunque la classifica e, per come è arrivato, regala all'ambiente friulano il sollievo di chi in quei minuti finali di match se l'è vista veramente brutta. 
Al Teghil di Lignano scende in campo un Cjarlins ridisegnato, con Migliorini e Fabbro in panchina, Glavas e Leonarduzzi signori del centrocampo, mentre il recuperato Frezza e Roveretto sono incaricati di sostenere Smrtnik e anche di pressare e tamponare. I quattro fuoriquota per parte sono speculari: portiere, terzini e un centrocampista. 
Il primo tempo è molto combattuto, la Clodiense muove bene il pallone, i padroni di casa fanno fatica a trovare le misure, entrambe le squadre mostrano solidità e determinazione. Nella ripresa, il Cjarlins guadagna metri, convinzione e cerca con maggiore insistenza di insidiare la porta di Luppi. L'ingresso di forze fresche aiuta, la condizione fisica permette alla matricola friulana di uscire alla distanza a spese di una Clodiense sempre più votata a non prenderle, piuttosto che ad arrembare. Il gol però non arriva, anzi, sembra materializzarsi la beffa quando, nel finale, su azione da calcio d'angolo, Delcarro buca la retroguardia arancioceleste, che si fa sorprendere per una volta, ma una volta di troppo. La sconfitta è dietro l'angolo, ma il Cjarlins Muzane reagisce con carattere e forza della disperazione, gettandosi rabbiosamente all'attacco: ed è Moras, quando ormai comincia il recupero, a trovare il pareggio con una grandissima conclusione. Meno male. 

CJARLINS MUZANE-CLODIENSE 1-1
Gol: all'86' Delcarro, al 91' Moras

CJARLINS MUZANE: Vidizzoni ('99), Zuliani '(00), Geromin ('98), Spetic, Piscopo, Dukic, Roveretto, Leonarduzzi ('98), Smrtnik, Glavas (Episcopo), Frezza (Moras). A disposizione Vrech, Francescutti, Zossi, Dussi, Migliorini, Piccolotto, Fabbro. Allenatore: Luca Lugnan

CLODIENSE: Luppi ('99), Granziera ('98), Dell'Andrea ('97), Hima ('98), Abcha, Caso, Farinazzo, Delcarro, Saani, Santoni, Baido. A disposizione: Tebaldi, Donadio, Moretto, Volpato, Conti, Tacchetto, Gori, Mazzola, Bullo. Allenatore: Massimiliano De Mozzi.  

Arbitro: Andrea Rizzello (Casarano); assistenti Kevin Mazzucchi (Bolzano) e Manuel Marchese (Pavia).

 @RIPRODUZIONE RISERVATA

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica gratuitamente la nuova App ItaliaGol 

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui


Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.


http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/10/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,80228 secondi