Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


TERZA B - Basiliano e San Gottardo insistono. Arriva l'Arteniese

Terza vittoria consecutiva per le due battistrada, però Udine Keepfit e Chiavris hanno venduto cara la pelle. Moimacco, un pomeriggio da dimenticare. Primo acuto del Coseano, terzo pareggio del Glemone, che inciampa su un Donatello in crescita. Arzino e Mereto rialzano la testa


Scappano in due nel girone B della Terza categoria: dopo 270' e spiccioli restano a pieni giri in maniera piuttosto convincente Basiliano e San Gottardo, e subito dietro (a quota 7) c'è l'Arteniese, capace di sculacciare 4-1 il Moimacco, la terza capolista, ora non più tale. 
Eppure, dietro i numeri si intravvede dell'altro: perché Udine Keepfit e Chiavris, pur sconfitte, hanno dimostrato di non essere così inferiori alle prime della classe. E il campionato è appena all'inizio. 
Dopo due goleade, il Basiliano fatica a trovare la chiave per superare la fisicità della compagine made in Ghana: i bianconeri la spuntano 2-1 con doppietta di Venturini, ma il primo tempo aveva visto il Keefit rispondere con Imorou
Il San Gottardo, dal canto suo, doma 3-2 un Chiavris generoso e vitale: segnano per i biancocelesti Lima, Gini e Castellucci, Castelluccio e Pizzo rispondono provando inutilmente a fermare il missile. 
Impressiona l'Arteniese, incappa in una giornata storta il Moimacco: pregi e difetti per il 4-1 messo a segno dai padroni di casa, a segno con Foschia, Gerussi, Turrin e Nesich. Anche l'Arzino s'impone a suon di gol, rialzando la testa a spese dell'Assosangiorgina, steso 5-2 dai gialloblù che scatenano Andrea Marcuzzi (tripletta), insieme a Bruno Quarino e Diego Chiella. Udinesi in gol grazie a Francesco Caccioppo e a un'autorete, con l'Asso che resta l'unica squadra al palo in classifica anche se arrivano le prime reti segnate. La fase difensiva, però, imbarca troppa acqua (16 gol subiti). 
Colleziona il terzo pareggio in tre turni il Glemone, che stavolta inciampa su un Donatello che Corazza, settimana dopo settimana, prova a far crescere e compattare: De Lorenzo e Tion aprono e chiudono il 2-2 che Pretto e Pittoni, nella parte finale della ripresa, sembravano poter portare dalla parte dei giallorossi gemonesi. 
Infine, il Mereto dà seguito alla prestazione in Coppa e riprende la marcia pure in campionato, anche se la vittoria con il Pozzuolo non è stata semplice: Della Picca e Furlani confezionano il 2-1 neroverde rendendo ininfluente l'acuto di Alex De Nigris. Dal canto suo, il Coseano rompe il digiuno in classifica e lo fa espugnando Nimis 1-0: decide Dalla Santa, il resto lo preserva la retroguardia biancorossa e la gran fame e voglia di risultato che ha animato la formazione ospite. 

 @RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/prxhmfb.jpg

https://i.imgur.com/SPoxaNJ.jpg

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica gratuitamente la nuova App ItaliaGol 

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui


Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.


http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/10/2017
 

Altri articoli dalla provincia...










BASKET A2 - Gsa, preso La Torre

Ottimamente accampata in classifica, la Gsa non si specchia comunque troppo nei suoi (parziali) successi. Necessità dettate dagl...leggi
11/12/2017
























Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,81537 secondi