Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


ALLIEVI PN - Il Sesto la fa grossa. Il Maniago gela il Corva

Prima vittoria per il Futuro Giovani. E il Ricreatorio, a lungo in dieci, sorprende il temibile Codroipo


La bomba nella quinta giornata del girone Allievi di Pordenone arriva dal campo “Brentella” di San Martino di Campagna, dove il Sesto Bagnarola si impone per 3–2 riaprendo il discorso campionato. I sestesi interrompono la striscia positiiva di 4 vittorie dei gialloneri di mister Zoni, con una prova maiuscola rilanciandosi prepotentemente per un posto al sole. Parte bene l’undici di casa, ma con il passare dei minuti la compagine sestese alza il proprio baricentro e arriva al gol. L’azione nasce da un calcio d’angolo, con l’attaccante ospite libero di trovare il pertugio giusto. Cambia qualcosa il tecnico di casa sostituendo prima Mulè e poi Istrice, ma non l’inerzia della gara che consente agli ospiti di portarsi avanti di due reti. Incompresione tra portiere e difensore; il terzino rinvia la sfera in maniera imprecisa servendo l’atatccante avversario, il quale, dopo aver eluso l’intervento della difesa sigla la rete con un tiro imprendibile per l’incolpevole Nan. Prima del riposo arriva anche la terza rete del Sesto, al termine di una buona azione corale. I apdroni di casa con il pesante fardello di tre reti sul groppone, ritornano in campo con rabbia, vogliosi di dimostrare di non essere brutti come nella prima frazione. Lenardon, con una bella conclusione dal limite riduce le distanze e con Zanatta a metà del tempo trova anche il gol del 2–3. Veemente nel finale il forcing dei padroni di casa, che vanno anche vicini a completare la rimonta senza riuscirvi.
Della sconfitta della capolista non ne sa approfittare il Corva, superato a Maniago, che in caso di vittoria avrebbe agganciato proprio l’Aviano in vetta. Invece deve alzare bandiera bianca, che esce finalmente dal letargo e conquista la prima vittoria stagionale dopo una partenza incolore.
Da un Maniago all’altro. Importante successo del Ricreatorio, capace di sbancare il campo del Codroipo e balzare con i tre punti nei piani alti della graduatoria. Gara sofferta da parte dei bianconeri, rimasti a lungo in dieci uomini, ma coriacei e determinati a tornare nella pedemontana con il bottino.
Il terzo blitz domenicale arriva dal campo di Polcenigo, dove i neroverdi si fanno superare dal San Odorico. I sacilesi salgono a quota 7 vincendo per la seconda volta lontano da casa, manifestando per contro una certa avversione ai match interni, dove non hanno finora raccolto nulla.
Sfruttando il fattore campo il Futuro Giovani supera il Don Bosco, conquistando la prima vittoria,  bloccando una formazione lontana parente di quella vista all’opera nello scorso campionato.
Un gol per parte chiude la sfida di Porcia  tra i purliliesi e il Gravis, che non accontenta nessuno. Per il Porcia stagione difficile, per il Gravis, primo punto e un piccolo segnale di risveglio dopo quattro rovesci di fila.  

 @RIPRODUZIONE RISERVATA

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica gratuitamente la nuova App ItaliaGol 

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui


Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.


http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 24/10/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,80540 secondi