Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


FIGC - Gli arbitraggi fanno sempre discutere...

Il turno di campionato visto dalle squadre giuliane e della bisiacheria


Andrea Radina (vice presidente e giocatore-jolly dell'Aurisina): “Siamo migliorati decisamente dall'ultimo 0-10! Abbiamo perso 3-0, prendendo un rigore all'ultimo minuto e chiudendo il primo tempo con un positivo 0-0. Un espulso per parte. Non sono arbitro, ma da giocatore vedo cose incredibili da parte degli arbitri...”.

Capitan Cinello (Staranzano): “Vinto 2-0 contro il Fagagna, partita bella contro una squadra aperta come la nostra. Primo tempo 0-0, non avendo concretizzato le occasioni avute. A inizio ripresa abbiamo piazzato subito un uno-due con Satti, che prima ha segnato su un rigore causato da un braccio alto di un difensore su un tiro da fuori e poi si è trovato a tu per tu col portiere dopo una veloce ripartenza. Il Fagagna ci ha creato quindi delle difficoltà, ma siamo riusciti a gestire la partita”.

Walter Macor (centrocampista Inter San Sergio): “Siamo partiti benissimo e dopo un paio di minuti vincevamo già 2-0 grazie alla doppietta di Wolf. Primo gol su assist di Zaro e secondo su passaggio mio. Lo abbiamo liberato bene dalle parti del portiere, ma lui è stato bravo a restare freddo. Quando vai sul 2-0 così presto, poi è dura mantenere la giusta tensione, ma l'abbiamo gestita bene e abbiamo colpito anche un palo con Wolf. Devo fare i complimenti all'arbitro, che ha mostrato di essere di categoria. Era sempre vicino all'azione e sui nostri due gol era in linea. Un altro arbitro con meno esperienza li avrebbe magari annullati, pensando che fossero in fuorigioco. Quando i complimenti vanno fatti, vanno fatti”.

Carlo Milocco (allenatore Inter San Sergio): “0-0 il primo tempo quando non si sbloccava la gara, loro nessun tiro e noi una traversa. Una volta sbloccata, è andata via tranquilla. Doppietta di Bosco, che ha segnato al 10' e al 15', poi Polese e alla fine Pignatiello, che era al debutto. Me ne avevano parlato bene e ha buoni mezzi tecnici, deve solo ritrovare il ritmo partita. Ne avevo 17–18 e ho fatto tutti i cambi senza ripercussioni perchè chi entra, è sullo stesso livello di chi inizia da titolare. Ora ci aspetta il derby con il Muglia, che ha vinto a Lovaria e perciò in classifica è rimasto tutto uguale”.

Romolo Altobelli (attaccante Pieris): “E' andata male, abbiamo perso 4-0. Eravamo senza portiere e qualche altro giocatore, io ho giocato con tre stiramenti e sono uscito a un certo punto, facendoli rimanere in dieci”.

Sergio Lavorino (difensore San Luigi): “Abbiamo perso per 1-0 e a loro è andata bene contro di noi come un anno fa. Loro hanno fatto un tiro e un gol, trovando l'incrocio con un puntalino mentre noi abbiamo avuto le nostre belle occasioni, ma non abbiamo segnato. Chi segna però, ha ragione. Abbiamo fatto turn over perchè abbiamo una rosa ampia di trenta elementi e lo spirito amatoriale vuole che giochino tutti. Anche se magari ogni volta ne mancano cinque, la rosa resta sempre abbondante di partita in partita e qualcuno va escluso dalle convocazioni di volta in volta. Nella scorsa stagione eravamo sempre contati e in questo campionato abbiamo voluto evitare di ripeterlo. Meglio essere in tanti e speriamo che la gestione prosegua sempre serenamente come finora”.  (ma.la.)

 @RIPRODUZIONE RISERVATA

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica gratuitamente la nuova App ItaliaGol 

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui


Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.


http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/11/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,78738 secondi