Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


FIGC A2 - Michelotti, Wolf e D'Orlando lasciano il segno

Quinta di campionato che conferma il felice momento di Muglia, Inter San Sergio, Chiopris e Remanzacco. Il Tagliamento frena il Basaldella

Spira la bora sulla A2 degli Amatori Figc. Dopo cinque turni comandano il Muglia e, un punto più sotto (per via del ko a tavolino) l'Inter San Sergio, con Chiopris, Basaldella e Leon Bianco A sgranate ma minacciose, mentre a quota 7 spicca il Remanzacco, che sta vivendo la stagione del riscatto. In ritardo sono alcune possibili protagoniste, dal retrocesso Lovaria al Pieris rabberciato passando per l'Udine United Rizzi Cormor, tutte compagini che possono risalire la classifica al pari dell'Orgnano
Il quale è andato a pareggiare a Udine, tana del Cormor, per 1-1. Pronti, via e l'Orgnano si rende pericoloso con un fendente di Enrico Paluzzano neutralizzato dall'attento Culin. L'Orgnano insiste e si conquista un penalty che però Stefano Flaibani non trasforma, colpendo la traversa. Il vantaggio comunque matura al 25' su stoccata di Stefano Indrigo; i cittadini faticano a carburare e il primo tempo si consuma senza strappi. Nella ripresa è D'Orlando che si assume il compito della reazione, prima con una punizione alzata sopra la traversa dall'estremo ospite, e poi firmando il pareggio con un beffardo pallonetto dopo che i difensori erano riusciti a respingere due conclusioni. L'ultima nota riguarda l'espulsione per somma di ammonizioni subita da Marco Burba.  

Intanto, l'Inter San Sergio vola e si aggiudica per 4-0 il match con il Pieris. Ospiti in 11 contati, ma capaci per 55' di reggere alla pressione dei giuliani, che alla distanza però facevano prevalere la maggior freschezza e tecnica, mitragliando con Bosco (doppietta), Polese e Pignatiello. Il Muglia però si tiene stretto lo scettro sbancando il fortino del Lovaria grazie a un inizio di match pirotecnico, subito condizionato dalla doppietta siglata da Wolf. I rivieraschi gestiscono il proseguo, i pradamanesi non trovano la zampata che possa riaprire la contesa.  
Sale in alto il Chiopris Viscone e lo fa espugnando il difficile campo del San Luigi: la prodezza è del numero 10 Michelotti, poi la squadra capitalizza il prezioso vantaggio. 
Manca ancora l'appuntamento con la vittoria, ma il Tagliamento lancia segnali bellicosi: ne sa qualcosa il Basaldella, costretto a dividere la posta 1-1, con gol di Domenico Damiani. 
Infine, il Remanzacco porta fuori da Cormons un rocambolesco 3-3 andando a segno con De Cecco, Dalla Mora e Cucchiaro: l'aria è proprio cambiata. 

 @RIPRODUZIONE RISERVATA

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica gratuitamente la nuova App ItaliaGol 

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui


Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.


http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/11/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,81787 secondi