Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


LCFC - Eccellenza, che serata! Quattrone e Marcuzzi super

Il Pozzuolo spezza la serie d'oro in casa del Lokomotiv. Drag Store sempre più in alto, Ruda e Stars Treps sempre più giù. In Prima blitz del Merce Rara sul terreno delle Sette Sorelle. Gol e infortunio per Scarabello


https://i.imgur.com/hlrXOmg.jpg

Serata importante, questa di venerdì, per l'Eccellenza del Collinare, che ha mandato in scena tre gare. I verdetti non hanno contemplato pareggi: ebbene, risale verso l'alto il Pozzuolo, che espugna il fortino di Trivignano, dove il Lokomotiv aveva sempre vinto nelle precedenti tre uscite. Si conferma candidato al titolo il Drag Store, che superando lo Star Treps balza a quota 10 in graduatoria, a un punto di distanza dalla lepre Ziracco (che ha disputato una gara in meno). A Cassacco invece c'è un discreto allarme, specie considerando che in quattro gare esterne non è arrivato neppure un punto. 
Il Ruda non trova ancora la forza per rompere il ghiaccio: la squadra della Bassa cade per mano del Colugna e deve ingoiare il sesto ko su altrettanti match affrontati. 

Il Pozzuolo batte in trasferta il Lokomotiv per 1-0. Primo tempo contratto tra due squadre rimaneggiate, che faticano a esprimere gioco. L'occasionissima è del Trivignano con l'incrocio dei pali colpito da Livoni. Nella ripresa il Pozzuolo appare più spigliato; al 30' sugli sviluppi di un'azione di rimessa, bella palla filtrante di Moschioni per Gorizzizzo (non al meglio) che anticipa il portiere e deposita il cuoio nel sacco. Negli ultimi 10 minuti il Lokomotiv prova a evitare la sconfitta, cercando di innescare i gemelli del gol Iurlaro e Tonizzo, il quale allo scadere si vede negare la gioia del gol da un Marcuzzi miracoloso.   

Il Drag Store ospita lo Star Trep in cerca di ossigeno. Partenza grintosa della squadra di Cassacco, ma al 7' sono i manzanesi a colpire: tiro da fuori area, Pascolo non trattiene e Chiappo sulla respinta insacca. Al 13' Startrep vicino al pareggio ma Tosolini arriva con un secondo di ritardo sul traversone di Basaldella. Al 15' corner per il Drag Store e dopo una ribattuta tiro e gol per il raddoppio. Al 26' Tosolini accorcia le distanze ottimamente servito da Fanti: a tu per tu col portiere non sbaglia. Al 33' punizione di Bertino e Costantini di testa gonfia la rete. 
Al 40' tiro dalla distanza del Drag Store sul primo palo e gol, complice anche un Pascolo indeciso
Ripresa. Al 1' tiro a fil di palo di Tosolini. Al 7' calcio di punizione per il Drag Store, Pascolo respinge e sulla ribattuta arriva il 4-2. Partita che continua su ritmi un po più lenti con il Drag Store che controlla il risultato fino alla fine

https://i.imgur.com/QRuJfFx.jpg

Il Colugna si impone 1-0 sul Ruda, ottenendo una vittoria quanto mai preziosa. A decidere il confronto è la rete  firmata da Di Piazza nel primo tempo. Fondamentale  nell'economia del match è stata la prestazione del portiere degli udinesi Quattrone, che ha compiuto due prodezze, prima sul bel colpo di testa di Demeio sventato sopra la traversa, e poi su una girata di Scolaro sugli sviluppi di un corner. La partita è risultata assai equilibrata.

In Prima categoria, girone B, il Merce Rara (qui sotto festanti sul pulman al rientro a casa) è andata a imporsi a San Stino di Livenza 3-1. L'acuto del solito Scarabello non è bastato al Sette Sorelle per evitare il passo falso interno. Si è trattato di una vittoria molto sofferta per il Merce Rara. Un gol di Deak dopo dieci minuti sembra mettere la gara in discesa per la squadra di mister Pangos ma il Sette Sorelle si riorganizza e crea numerose occasioni che però non riesce a concretizzare (compreso un palo su punizione). Nella ripresa trova però il pareggio al 10' grazie a una punizione magistralmente calciata da Scarabello che bacia l'incrocio dei pali prima di insaccarsi. La reazione merciale è rabbiosa e dopo 15 minuti di assedio arriva il nuovo vantaggio con un imperioso colpo di testa di Chiefa su calcio d'angolo. Il Sette Sorelle non si demoralizza e cerca con tutte le forze un pareggio che alla luce dei fatti sarebbe più che meritato: altri due pali e un Alagia in serata di grazia non consentono ai locali di trovare il meritato pareggio ma anzi all'ultimo secondo subiscono anche il terzo gol su contropiede sempre ad opera di Chiefa a tu per tu con il portiere. Ottimo l'arbitraggio e in bocca al lupo a Scarabello uscito anzitempo per un infortunio al ginocchio.

https://i.imgur.com/tjMxmu5.jpg

 @RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/PPvGLxr.jpg

https://i.imgur.com/B1WlKPz.jpg

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica gratuitamente la nuova App ItaliaGol 

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui


Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.


http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/11/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,81027 secondi