Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


IL PROTAGONISTA - Del Riccio e un gol semplicemente pazzesco

L'attaccante dell'Ol3 racconta la prodezza con cui ha aperto un varco nel bunker del Chions domenica. "Spero sia la prima rete di una lunga serie con gli arancione"


L'ha combinata grossa, domenica, Alex Del Riccio. L'attaccante dell'Ol3 ha aperto il primo varco nel muro del Chions e da lì sono passati gli arancioni per mettere a segno un'impresa che pareva impossibile: rimontare due reti al mostro di Lenisa e obbligarlo a rallentare la marcia dopo otto vittorie di fila. 
Del Riccio sugli scudi (con tutti i compagni, a cominciare da Gressani, che ha messo lo zampino sul 2-1 e firmato il clamoroso 2-2 all'ultimo secondo utile). Chi ha visto in televisione le immagini del gol realizzato da Alex ha accennato un gridolino di stupore e meraviglia, un ooooooooh che neanche 100 Opel. 
Prodezza, magia, il succo del calcio. 
Del Riccio, ci racconta quel gol lì...
"Gran passaggio rasoterra di Gressani in area di rigore, io ero già un po' troppo avanti rispetto al pallone, però c'è stata la deviazione di un difensore, la palla si è alzata e non ci ho pensato due volte, mi son detto la tocco, mi giro e calcio, fortunatamente il tocco è bastato a scavalcare il difensore, mi sono così trovato davanti al portiere e ho segnato".
Un gol bello e importante, oltre che il primo realizzato con l'Ol3...
"Speriamo sia il primo di una lunga serie! In Eccellenza ne ho segnati credo una quindicina, il grosso al Lumignacco, 3 nella passata stagione con la Gemonese, oltre che uno in Coppa".
Come si trova con il club di patron Bertossi?
"Assai bene, il gruppo è buonissimo, sono arrivato e in un amen già mi sentivo a casa. Ringrazio la società per avermi voluto". 
Che Eccellenza è quella di quest'anno?
"Un bel campionato, secondo me. Ci sono squadre molto valide che propongono giocatori con trascorsi importanti, e ci sono formazioni che lotteranno per salvarsi. Non siamo tra queste ultime, sappiamo di dover lottare e dare il massimo ogni domenica per ottenere la conferma in categoria il prima possibile. E' una sfida tosta e appassionante". 
Gol a parte, come sta Del Riccio?
"La condizione adesso è buona, sono arrivato all'Ol3 che non giocavo da un po' e ho pagato la preparazione. Ora sto decisamente meglio come credo di aver dimostrato in queste gare. Tocco ferro nella speranza di non incappare in infortuni, in questa parte della stagione di solito mi salta fuori sempre qualche acciacco...". 
Ernesto Candon la conosceva già, vero?
"Assolutamente: l'ho avuto per allenatore ai tempi degli Allievi dell'Ancona per due annate. Già nella passata stagione mi aveva contattato, è tornato alla carica e non ho potuto dirgli di no". 

 @RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/NEq9HOk.jpg

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica gratuitamente la nuova App ItaliaGol 

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui


Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.


http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/11/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,84316 secondi