Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


PRIMA B - Ciao D'Odorico, Azzurra a Gazzino

Accettate le dimissioni del tecnico. Che se ne va – assieme al suo vice Malduca - da signore: “La miglior società della mia carriera. Ma non esistevano più le condizioni per continuare, con la squadra c’erano idee di calcio diverse”. Il presidente Minen:”Siamo dispiaciuti, le abbiamo tentate tutte per fargli cambiare idea”. In panchina (per ora, poi decideranno i risultati) il mister degli allievi: prima sfida domenica a Rivolto

Come sono lontane le premesse e le promesse agostane. Fatte di sogni e progetti a lunga scadenza. Perché Paolo D’Odorico, al terzo tentativo, si è liberato di un peso che stava diventando insostenibile. Dopo aver provato a dimettersi già alla prima giornata (!) e, successivamente, sabato sera, al termine del disastroso derby perduto contro la Forum Julii, il “professore” ha ottenuto dal presidente dell’Azzurra Zeno Minen il…via libera. Da ieri sera, infatti, dopo un definitivo confronto con la squadra (che ha certificato la frattura tra le parti, anche se pare che non tutti abbiano avuto il coraggio di esprimersi…), “Dodo”  – lascia anche il suo fido vice Malduca, ingiustamente espulso sabato per un incomprensione - non è più al timone della formazione di Premariacco.

“Mi sono dimesso nonostante con la società abbia sempre avuto un ottimo rapporto – spiega D’Odorico – anzi, posso tranquillamente affermare che, in 33 anni di calcio, l’Azzurra è il club migliore nel quale ho lavorato, Il presidente, poi, si è battuto sino all’ultimo affinchè rimanessi. Ma non esistevano più le condizioni per continuare, con i giocatori le idee di calcio restano troppo diverse.”

“Abbiamo accettato le dimissioni di D’Odorico, che ringraziamo per la collaborazione, anche se a nulla sono valsi gli sforzi per farlo recedere dalla decisione – conferma il presidente Minen – il mister è e rimane un serio professionista al quale auguriamo le migliori soddisfazioni”

L’identikit del sostituto ? “In attesa di individuare un profilo adeguato, la squadra è affidata a Carlo Gazzino, da tre anni in società e attuale allenatore degli allievi. E’ all’altezza della situazione e gode di tutta la nostra stima”

Consumati nove turni di campionato, D’Odorico lascia l’Azzurra sul nono gradino della classifica, a braccetto con il Rivignano a quota 12, posizione frutto di 4 successi (dei quali uno a tavolino) e 5 sconfitte. Ora una sola cosa è certa: Orgnacco e soci non hanno più scuse. Se il problema era davvero il manico, c’è da attendersi un repentino cambio di marcia. A cominciare dalla trasferta di domenica prossima a Rivolto. Altrimenti ognuno sarà libero di trarre le proprie conclusioni…(rozan)

 @RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/62ZbPk1.jpg

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica gratuitamente la nuova App ItaliaGol 

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui


Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.


http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/11/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,82108 secondi