Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


PRIMA A - Rovedo alla Pirlo, Ragogna ko, iI San Daniele scivola ancora

L’Union Rorai si conferma la vertice. Diana fermato sul pareggio dall’Unione Smt. Il Tagliamento ferma anche il Maniagolibero

Senza cedimenti, senza scrupoli e senza subire reti. Dopo dieci giornate l’Union Rorai corre più di tutti, vince, convince e non sbanda. Nel pomeriggio ci prova inutilmente il San Daniele a fronteggiare i più bravi, ma con scarso costrutto. La squadra di Andrea Biscontin, sfodera l’enensima prova super e ne infila tre alle spalle del povero portiere dei collinari. Il tris dei rossoblù è timbrato da Corazza, Bortolin e Pagura.. Notte fonda per i ragazzi udinesi al terzo rovescio di fila. Ad inseguire il tentativo di fuga della squadra di Porcia, c’è il Vajont, irriducibile nonostante le numerose defezioni. Con un gol alla Pirlo di Rovedo stronca il Ragogna, come aveva fatto già in Coppa Italia. Vajont che ha legittimato la vittoria, sfiorando più volte il gol con Mohammed e Pierro, forte anche di una difesa ferrea, imbattuta da 430.
Non riesce più a vincere la Pro Fagagna, fermata anche a Bannia, contro una formazione che finora non era mai uscita dal campo, con la divisione della posta.Rossoneri balbettanti, avendo incamerato solo quattro punti nelle ultime quattro uscite.
Dopo il capitombolo contro il Maniagolibero, un brodino, il punto conquistato dal Diana tra le mura amiche contro l’Unione Smt. 
Pasteggia a champagne, invece,il Barbeano, vittorioso per 3 – 1 contro il Vallenoncello con le reti di Guerra, Enrico D’Andrea e Pasini, agguantando al quarto posto proprio il Diana.
Provano ad affacciarsi alla finestra verso i play-off, l’ Union Martignacco e il Maniagolibero. Sul campo della Tilaventina, gli udinesi fanno la loro parte, portando a casa la vittoria senza strafare, con i timbri di Marchese e Pascutti.
A Dignano, il Maniagolibero strappa un pareggio, ad un Tagliamento, che pare aver trovato una sua quadratura, in vista dei 20 incontri che mancano alla fine del campionato. A segno Battistella, ma una zampata di Caliò, rimette tutto in equilibrio fino al triplice fischio di chiusura.
Chi sembra aver trovato un particolare feeling con la via del gol è il Rive D’Arcano, Sedici i centri nelle ultime quattro gare, sei dei quali nel pomeriggio contro il Ceolini. Porta a casa il pallone della gara Trevisanato ,autore di una tripletta, con Burelli autore di due gol e il compagno Pividori a chiudere la sestina. Gol bandiera dei giallorossi ospiti con Valentini, per salvare quel poco di salvabile.

Gianpaolo Leonardi

 

 @RIPRODUZIONE RISERVATA

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica gratuitamente la nuova App ItaliaGol 

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui


Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.


http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 12/11/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,82450 secondi