Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


PORDENONE - Storica impresa a Cagliari. Si va a San Siro

Le reti di Sain Maza e Bassoli decidono la sfida della Sardegna Arena in favore dei ramarri. Ora li attende l’Inter al Meazza

Il 28 novembre resterà una data storica nell’album dei ricordi del Pordenone.  
Il Pordenone, infatti, ha fatto fuori il Cagliari (mini-turn over per Lopez), imponendosi alla Sardegna Arena con il punteggio di 1-2. Meritatissimo il successo per la squadra di mister Leonardo Colucci, che così si è regalata un pass d'oro, perché agli ottavi di finale sfiderà l'Inter a Milano. Non era mai successo in precedenza nella storia del club friulano. Per trovare un precedente di simile importanza bisogna andare indietro negli anni fino alla coppa Italia del 1959, quando i ramarri furono eliminati dal Torino

Colucci inserisce a sorpresa dal primo minuto Berrettoni, e il “genio” neroverde risponde presente alimentando e sopportando tutto il peso della manovra offensiva. Il Pordenone parte fortissimo e all'8' mette la freccia sul tabellone: ci pensa lo spagnolo Sainz-Maza, quasi da fermo, a sorprendere Crosta con un diagonale dal limite potente e preciso. Il Cagliari, dopo un momento di sbandamento trova il pareggio al 19': Farias serve in profondità Dessena, bravo a controllare un pallone difficile e quindi a superare in spaccata Perilli nell'uno contro uno. Il match  è molto equilibrato anche se i ritmi restano bassi. Nella ripresa i neroverdi mettono all'angolino il Cagliari: Crosta dice no a Misuraca e Magnaghi, ma non può nulla al 62' sul colpo di testa Bassoli nato dagli sviluppi di un angolo calciato da Burrai. Il Pordenone è avanti e  sfiora il tris a ripetizione. Il Cagliari risponde e segna con la rovesciata di Deiola in fuorigioco: gol annullato e nulla da fare.
A fare l'impresa è l'undici di Colucci, accompagnato in Sardegna da una cinquantina di tifosi in delirio. La favola continua: il 12 dicembre tappa a San Siro.

https://i.imgur.com/JnbnXqK.jpg

CAGLIARI - PORDENONE 1 - 2
Gol
: 7′ pt Sainz-Maza, 18′ Dessena; 17′ st Bassoli.

CAGLIARI (3-5-2): Crosta; Romagna, Pisacane, Capuano (29′ st Deiola); Van Der Wiel, Dessena, Cossu, Joao Pedro (1′ st Giannetti), Miangue; Farias, Melchiorri (19′ st Gagliano). A disp.: Daga, Rafael, Cadili, Ceppitelli, Molberg, Pitzalis, Barella, Faragò, Tetteh. All. Lopez.

PORDENONE (4-3-1-2): Perilli; Formiconi, Stefani, Bassoli, Nunzella; Misuraca, Burrai, Lulli (44′ st Danza); Berrettoni (35′ st Ciurria); Sainz-Maza (29′ st De Agostini), Magnaghi. A disp.: Zommers, Meneghetti, Parodi, Buratto, Pellegrini, Visentin, Raffini, Martignago, Silvestro. All. Colucci.

ARBITRO: Piscopo di Imperia. 
NOTE: ammoniti Sainz-Maza e Dessena. Angoli 5-3. Recupero: pt 0′; st 3′. Spettatori 5.026, per un incasso di 21mila euro. Presenti anche una cinquantina di fedelissimi neroverdi.

Gianpaolo Leonardi

 @RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/wkZDqhW.jpg

https://i.imgur.com/2pTEz2w.jpg

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica gratuitamente la nuova App ItaliaGol 

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui


Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.


http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 28/11/2017
 

Altri articoli dalla provincia...




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,67576 secondi