Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


ECCELLENZA - Chions e Lumignacco, poi il deserto. Colpo Fontanafredda

Le prime due della classe soffrono ma si impongono su Lignano e Ronchi. I rossoneri sbancano il campo del Kras al 90', il Tricesimo fa lo stesso a Precenicco. Rallentano Gemonese e Torviscosa, il San Luigi scivola a Cordenons...


Allungano Chions e Lumignacco, manca il terzo incomodo almeno per ora. Non vincono più mitragliando come qualche tempo fa, le prime due della classe, ma trovano il modo di risolvere partite difficili come quelle odierne. Il Chions doma il Lignano con la rete di Facca al minuto 86', il Lumignacco risponde rimontando e poi superando sul filo di lana un Ronchi che conferma di avere le armi giuste per mettere in difficoltà i rossoblù di Zanuttig, già eliminati in Coppa dalla matricola isontina. Partono bene a Lauzacco gli uomini di Franti, che con Bardini e Lucheo costringono due volte la corazzata ad inseguire; ci pensa Della Bianca con una doppietta a rimettere le cose a posto. Il 2-2 arriva su calcio di rigore appena prima della mezz'ora. Nella ripresa, Colja e Novati portano dalla parte dei padroni di casa la combattutissima partita. 

Alle spalle delle due dominatrici dell'Eccellenza si procede ad ondate e riflussi, ribellioni e ritirate. Il turno regala la conferme al Fontanafredda, che si impone sul terreno del Kras con la rete di Andrea Osso Armellino che giunge proprio al 90', e al Tricesimo, capace di espugnare Precenicco, capitalizzando il rigore trasformato da Balzano a metà del primo tempo; la formazione di Corosu non brilla per incisività in zona gol, ma sicuramente per una fase difensiva che sta valorizzando ogni segnatura. 
Esce malconcia dalla tredicesima d'andata la Gemonese, che non è riuscita a piegare la resistenza del fanalino Union Pasiano: del resto, i giallorossi di Pittilino si presentavano con Gregorutti e Nardi alle prese con guai fisici, mentre l'undici di Siletti è complesso che non pare aver nessuna intenzione di gettare la spugna. 
Perde altro terreno dalla vetta la Gemonese, e vale lo stesso per il Torviscosa, che a Manzano va in svantaggio per l'autogol di Colavetta al 24', e reagisce rispondendo al 66' grazie a Puddu; ma non gli riesce di avere ragione degli arancione di Bertino
Sugli scudi, infine, sale il Cordenons, capace di infliggere al San Luigi la seconda battuta d'arresto consecutiva: i granata chiudono i conti del primo tempo, sancito dalla doppietta di Zambon e dall'autorete di Male, poi incassano in apertura di ripresa il guizzo di Tentindo, mettendo al sicuro i tre punti grazie al 4-1 che Scian firma al minuto 81.

 @RIPRODUZIONE RISERVATA

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica gratuitamente la nuova App ItaliaGol 

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui


Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.


http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 03/12/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,78881 secondi