Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


OTTAVO TURNO - La prima volta dei Bisiachi e di Calafiore

Serata di fuoco che premia lo United, i Milf e la lepre Tartarasaray, che non dà scampo al Bar Haus


Si disputa la penultima giornata del 2017 nella Go in Gol Cup. Ieri sono andati in porto i primi tre incontri di un turno importante. La prima gara del lunedì sera non ha avuto molta storia, merito di un Tartarasaray decisamente solido e autoritario nell'imporre forza, organizzazione e classe. Ne ha fatto le spese il Bar Haus, che ha dovuto arrendersi 4-1. A decidere il confronto un primo tempo chiuso avanti 3-0, rompendo l'equilibrio grazie a un'autorete e poi allungando con le stoccate di Tartara e Donda. Nella ripresa la prima della classe (ma il Tecno Advance ha disputato due gare in meno) ha potuto amministrare il vantaggio, colpendo ancora con Tartara, mentre il Bar Haus segnava la rete della bandiera grazie a Caggiula.

Nella seconda partita, quella che vedeva affrontarsi le ultime della classe, i Bisiachi United si sono imposti 4-3 a spese dei Metronotte. Vantaggio bisiacco targato Gabriele Miniussi. Raddoppio con il solito bomber Princi. Accorcia nel finale della frazione iniziale Natoli. Nella ripresa Boscarolli riporta lo United avanti di due reti, ma i Metronotte non demordono e si fanno minacciosi grazie alla stoccata di Fontana. Si scatena però Princi, prima cogliendo due pali e poi realizzando il 4-2. Allo scadere ancora Fontana va a segno, ma non basta ai Metronotte per evitare il ko, talché lo United può festeggiare la prima vittoria del suo campionato.  

Nell'ultima gara della serata le attese di assistere a un confronto combattuto sono state rispettate; i Milf hanno avuto la meglio sul Real Pivo 3-2, e anche in questo caso il pronostico ha seguito le previsioni della vigilia. Partenza a razzo dei Milf che si portano velocemente sul 2-0 tuonando prima con Paziente, che su assist di Susic stoppa e insacca di sinistro in diagonale. Passa appena un minuto e Susic sigla il 2-0 esplodendo una bomba su punizione laterale. La reazione del Pivo è affidata a Aloui il quale serve Peteani che impensierisce Zotti.
Al 15' calcio d'angolo per il Real Pivo e Peteani calcia benissimo al volo per l'1-2.
Bregant dall'altra parte salva il 3-1 con un ottima uscita su Susic, innescato da Calafiore.
Secondo tempo: parte forte il Real con Aloui che dirige l'offensiva calciando due volte da fuori e costringendo Zotti al miracolo su una conclusione deviata, con la palla che si impenna in maniera diabolica; e infine al 10' sempre il centrale marocchino recupera un pallone in contrasto con Gruden e serve Peteani che infila il 2-2.
I Milf intorno al 15 iniziano a spingere e prima Paziente e poi Gaggioli chiamano Bregant alla parata. Tocca poi a Calafiore costringere nuovamente il portiere del Real Pivo a intervenire; il gol è nell'aria e al minuto 20, su perfetta imbeccata centrale di Gaggioli, arriva, merito proprio di Calafiore, che segna il primo gol in maglia Milf. Gaggioli sfiora il 4-2 ma trova Bregant pronto e la partita finisce comunque con la sofferta e voluta affermazione dei Milf, che salgono in graduatoria a quota 11, in abbondante compagnia.  

 @RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/nmL2iBd.jpg

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica gratuitamente la nuova App ItaliaGol 

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui


Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.


http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 28/11/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,81667 secondi