Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


REG. A-C - Bora e freddo a volontà. Che Aurora! Vincenzo come Messi

I commenti di ds, allenatori e dirigenti sul turno di campionato andato in scena ieri pomeriggio in condizioni assai complicate...


Salvatore Penso (dirigente del Ronchi): “I ragazzi mi hanno fatto il regalo di compleanno: hanno battuto il San Luigi,  giocando bene, dopo essere andati sotto di due gol. Ferraro è ormai un bomber, Perrone ne ha fatti due e Vincenzo, il più piccolo dei Caruso e che ha fatto il quarto al 43' della ripresa, potrebbe essere il nostro Messi se avesse più continuità”.

Fabrizio Vescovo (allenatore in seconda del Kras Repen): “Noi abbiamo fatto tanto e segnato poco, loro hanno giocato poco e segnato tanto: dopo averne vinte cinque, ne abbiamo perso una con il Tricesimo. Ma se ne vincessimo sempre cinque prima di perderne una, andrebbe anche bene! Adesso testa bassa e lavorare con pazienza perchè quando passava il tempo nel secondo tempo, siamo diventati frettolosi e ci siamo buttati avanti anche con cambi offensivi”.

Bruno Zoch (responsabile del settore giovanile del Primorje): “Bora forte e partita difficile da giocare. Primo tempo 1-1 e poi abbiamo allungato. Doppietta di Rudes e gol di Dulic”.

Giovanni Candutti (dirigente dell'Audax Sanrocchese): “Pensavamo che la partita non si giocasse... l'arbitro era incerto e poi l'ha fatta giocare. Primo tempo equilibrato, noi avanti alla mezz'ora con Avllaj, difensore centrale del 2002, un piccolino che è prestante... 5' dopo 1-1 e nella ripresa loro, più abituati alla bora, bravi a sfruttare il favore di vento”.

Roberto Lodolo (dirigente dell'Aurora Buonacquisto): “Partita corretta pur essendoci agonismo e ci sono stati solo un ammonito per parte. E' andata bene, anche se faceva freddo. Siamo partiti bene e abbiamo subito segnato con Galai e Fiorillo su rigore. Poi c'è stato un rigore anche per loro, che il nostro portiere Foschiani ha parato. E nel secondo tempo abbiamo legittimato il meritato successo con i gol di Furlani e Uros”.

Alessandro Sarcina (diesse e allenatore juniores Juventina): “Perso 4 a 0. Sul 2 a 0 abbiamo sbagliato un rigore; purtroppo ci mancavano vari giocatori e se c'eravamo tutti, credo si poteva portare a casa un risultato positivo”.

Claudio Venica (diesse Valnatisone): “Vincevamo 2-0 e poi è finita 2-2: preso il 2-1 a un quarto d'ora dalla fine e quindi il 2-2 nei minuti di recupero. Peccato, sarà per la prossima! Migliore in campo l'attaccante Denis Pocovaz”.

Mario Virgolin (dirigente della Pro Cervignano): “Alla fine è andata bene perchè abbiamo recuperato dal 2-0 al 2-2 dopo essere andati sotto su un autogol e un cross del loro attaccante... finito dentro. Abbiamo fallito alcune buone occasioni e poi Nappio e Milanese hanno pareggiato. Non so cosa succede ai ragazzi, che ultimamente non riescono a esprimersi come sanno. Lo analizzeremo in settimana: non c'è lucidità sotto porta...”.

Lorenzo Costantini (allenatore del San Giovanni): “Pensavo che si sarebbe giocato visto che prima di noi hanno giocato gli amatori a undici (San Luigi-Udine United Rizzi Cormor, ndr). E infatti quando sono venuti fuori dalla doccia ci hanno guardati meravigliati, che non giocavamo, ma giocarla così, con quella bora, non aveva senso perchè era ingiocabile. In teoria dovremmo fare il recupero il 16 dicembre”.

Luciano Bosdachin (allenatore del Trieste Calcio): “A Tolmezzo c'era un freddo micidiale! E abbiamo giocato anche bene, trovando il vantaggio con Plana al 13'. Eravamo ben messi e loro riuscivano solo a lanciarla lunga. Primo tempo comunque 1-1. Poi due svarioni ci sono costati cari... e alcune fischiate di più”.

Francesco Mucci (allenatore dello Zaule Rabuiese): “Peccato per essere andati a Tarcento, dove faceva proprio freddo, in 15 (causa assenze) con due portieri e un infortunato. Poi abbiamo avuto un altro paio di infortuni e questo ci ha condizionato. Ai punti la Tarcentina ha meritato di vincere, ma noi abbiamo pure avuto due belle occasioni”.

Massimo Laudani

 @RIPRODUZIONE RISERVATA

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica gratuitamente la nuova App ItaliaGol 

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui


Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.


http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 03/12/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,81954 secondi