Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


REG. B - Casarsa abulico, Martignacco pimpante... Un punto a testa

Termina 1-1 il confronto tra le squadre di Sartore e Mattiussi. Gli ospiti si mangiano le mani per un pareggio che non ne premia la prestazione e ringraziano Ganzini per aver evitato la beffa finale. Tra i padroni di casa sugli scudi capitan Felitti: i gialloverdi possono dare di più


La Superluna troneggia sul gelido impianto di Viale della Rimembranza a Casarsa ad illuminare la sfida tra i gialloverdi di casa e i blugranata di Martignacco che si affrontano per la dodicesima giornata del girone B del campionato regionale juniores. Un punto ciascuno ma con il minimo sforzo per i ragazzi di Sartore che oggi tra le mura amiche hanno subìto la maggiore intraprendenza ed organizzazione dell’undici di Mattiussi. Union da subito padrone del campo con Spangaro che al 2’ lancia Iurman che però calcia debole verso la porta. Subito dopo l’esterno sinistro blugranata Gerussi tira un siluro da fuori area ma centrale e Baldi blocca a terra. Al 15’ Cattunar sfiora il palo alla sinistra dell’estremo di casa con un colpo di testa su calcio d’angolo. Al 18’ la supremazia degli ospiti si concretizza con l’assist di Gerussi per Iurman che poco dentro l’area supera Baldi con una palombella per il vantaggio ospite. Il corridoio di sinistra dei ragazzi di Mattiussi con Gangi, Cattunar e Gerussi gira alla grande e al 21’ il mediano blugranata serve Gerussi che crossa in mezzo con Iurman che viene anticipato di un nulla. Al 42’ è sempre il puntero blugranata che dal limite spara sopra la traversa.  
Al 43’ si vede finalmente il Casarsa che ha un’occasione ghiottissima per pareggiare il conto con capitan Felitti che, libero sulla sinistra, calcia a botta sicura un rasoterra sul suo palo che Ganzini devia in calcio d’angolo. Sugli sviluppi sempre il capitano gialloverde, su respinta corta della difesa, spara una bordata col mancino ma la conclusione è fuori a lato. Allo scadere, sugli sviluppi di una punizione, Gerussi si gira su se stesso in un fazzoletto e dal limite dell’area scaglia un mancino che il portiere devia in calcio d’angolo con la punta delle dita.
Nella seconda frazione di gioco il Casarsa preme per il pareggio ed è Likja che defilato sulla sinistra incrocia il tiro che esce di un nulla alla sinistra di Ganzini. La pressione dei gialloverdi di Sartore è però piuttosto sterile con la difesa ospite che ha buon gioco degli attaccanti di casa. Al 26’ un contropiede micidiale di Gori potrebbe chiudere i conti a favore dei blugranata con Iurman che raccoglie il suggerimento del dieci di Mattiussi infilandosi tra due difensori e superando Baldi con un rasoterra che però esce di un soffio. Ci sono altre due occasioni per gli ospiti con il generosissimo Braida che per due volte consecutive si trova nelle condizioni di calciare in porta del limite ma le conclusioni non impensieriscono l’estremo di casa. Il Casarsa ha le polveri bagnate ma non demorde fino alla fine e al 42’ Volpatti, subentrato nel secondo tempo a Likja, viene atterrato in area di rigore e il signor Kalbhenn della sezione di Pordenone non ha dubbi e assegna la massima punizione che Felitti realizza incrociando il tiro a mezza altezza alla sinistra di Ganzini.
La beffa è dietro l’angolo per i blugranata quando al 48’, a recupero scaduto, l’onnipresente Felitti calcia una punizione pressoché perfetta ma Ganzini in tuffo devia in angolo e salva il risultato sul triplice fischio.
Un pareggio che sta molto stretto agli ospiti che ancora una volta perdono punti importanti allo scadere della gara. Prestazione al di sotto dei propri standard per i gialloverdi che oggi hanno raccolto un punto importante con il minimo sforzo.

 @RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/nwnHEtx.jpg

https://i.imgur.com/7grVVee.jpg

https://i.imgur.com/zr9GRen.jpg

https://i.imgur.com/9XgNd5d.jpg

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica gratuitamente la nuova App ItaliaGol 

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui


Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.


http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 03/12/2017
 

Altri articoli dalla provincia...





NAZIONALI - Salamon spinge il Tamai

Dopo due sconfitte torna a splendere il sole in casa del Tamai, vittorioso nell’anticipo della quattordicesima giornata del campionato Nazionale juniores...leggi
08/12/2017





























Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,83904 secondi