Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


ECCELLENZA - Zambon show. Il Cordenons cala il poker al San Luigi

Granata straripanti nel primo tempo. Doppietta per l’attaccante arrivato in estate dalla Clodiense


Crollo del San Luigi di Sandrin, che pare non gradire le trasferte in terra pordenonese. Le uniche due sconfitte esterne stagionali dei verdi son oarrivate nella destra Tagliamento. La prima a Pasiano, la seconda oggi a Cordenons ed in entrambe le circostanze con un 4 – 1, che lascia poco spazio alle recriminazioni.
Il Cordenons infila il poker e centra la seconda vittoria di fila, portandosi in una posizione di centro classifica. Gabriele Dorigo trova una netta vittoria e può respirare.
Le montagne innevate che fanno da sfondo allo stadio “Assi” hanno evidentemente un sapore soporifero per la squadra triestina, probabilmente con la testa sulle piste da sci, piuttosto che sul campo verde. Dall’altra parte la veemenza granata mette a nudo tutta l’abulia ospite, investendo la partita di determinazione e pregevoli scorribande davanti a Furlan.
Ne esce un primo tempo di netta marca granata, nonostante le urla di Sandrin, per dare la sveglia ad una squadra abulica. Dopo una pericolosa zampata di Zambon al 7’ parata con fatica dal portiere triestino, arriva puntuale il gol del vantaggio. Petris vince un duello a centrocampo e serve un pallone in profondità per lo scatto di Zambon, rapido ad entrare in area, superare Furlan defilandosi sulla destra e battere a rete. La palla supera la linea di porta nonostante il tentativo di Male di rimetterla in campo.
Due giri d’orologio e ancora Zambon ha sui piedi il possibile pallone del 2-0, ma questa volta la mira dell’ex Clodiense non è precisa, mandando la palla a fil di palo.
Al 19’ il San Luigi sfiora il pareggio, con una girata di testa di Carlevaris, che si spegne sul fondo con Clemente a osservare la traiettoria con qualche brivido. Ci prova ancora la formazione triestina poco dopo, ma la conclusione di Stipancich non trova la porta.
Al 26’ arriva il 2-0. Veloce trinagolazione sulla corssia sinistra tra Guizzo e Marson, con crossi di quest’ultimo a centro area, per la deviazione di Zambon.
Sandrin prova a cambiare qualcosa allargando il gioco e i due laterali, ma non sfonda, tanto che dopo 28’ toglie uno spento Janezic inserendo Cottiga. Ma prima dell’intervallo arriva anche il 3-0. Ancora la coppia Petris, Zambon disegna l’offensiva verso la porta avversaria, portando alla conclusione il nr. 10 di casa. Sulla traiettoria del tiro si intromette Male che devia nella propria porta.
Negli spogliatoi strigliata di Sandrin, con un San Luigi che torna in campo con un piglio diverso e riesce a realizzare al 3’ con una girata di testa di Gridel, pescato a centro area da un traversone dalla sinistra.
Sale la pressione triestina, che recrimina più tardi per un gol annullato a Muiesan, per un fuorigioco fischiato dal direttore di gara, ma non segnalato dall’assistente.
Si aprono praterie nella retroguardia ospite e in una di queste il Cordenons chiude il match con Scian, entrato da poco, che mette in rete un assist di Zottino, con un destro all’angolino.
Nel finale potrebbe arrivare anche il quinto gol, quando il direttore di gara guidica falloso l’intervento di Furlan su Zottino lanciato a rete, apparso del tutto regolare dalla tribuna. Bravo il porteire ad intuire l’angolo e bloccare il tiro dello stesso giocatore arrivato all’apertura del mercato dalla Marosticense.


https://i.imgur.com/JnbnXqK.jpg

CORDENONS – SAN LUIGI 4 – 1
Gol: 14’ e 27’ Zambon (C), 41’ autogol Male (C): st. 3’ Gridel (S), 36’ Scian (C)

CORDENONS: Clemente, Iacono (st,1’ Pase), Guizzo, Petris (st. 28’ Zottino), Russo, Goubadia, Dei Negri, Gerolin, Magnino (st. 22’ Lazzari), Zambon (st. 32’ Scian), Marson (st. 40’ Rospant). All. Dorigo

SAN LUIGI: Furlan, Kozmann, Potenza, Male (st. 9’ Bertoni), Villanovich, Giovannini, Ianezic (pt. 28’ Cottiga), Stipancich (st. 41’ Reder), Tentindo (st. 26’ Sabadin), Muiesan, Carlevaris (st. 1’ Gridel). All. Sandrin

ARBITRO:Facca di Udine

NOTE: Ammoniti Iacono del Cordenons. Stipancich, Villanovich e Tendindo del San Luigi. Angoli 4 -7, recupero primo tempo 2’, secondo tempo 5’. Al 44’ della ripresa Furlan para un rigore a Zottino. Spettatori 100

 @RIPRODUZIONE RISERVATA

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica gratuitamente la nuova App ItaliaGol 

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui


Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.


http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 03/12/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,80274 secondi