Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


PROMO B - Righini spaventa la Pro Cervignano, baby Serra la lancia

Vittoria di misura della squadra di Tortolo su una combattiva Tarcentina. Il giovane attaccante sigla il gol del successo in apertura di ripresa. Gialloblù più attivi e pericolosi, ma i canarini di Lizzi ci hanno provato in avvio e nel finale di match


Soffre ma vince la Pro Cervignano, si aggiudica il decimo risultato utile di fila e prosegue nella sua marcia verso le zone altissime della classifica. Privi del faro d’attacco Panozzo, in panchina, i padroni di casa faticano ad impensierire l’estremo ospite soprattutto nel primo tempo, aumentando la spinta nel secondo con un Cavaliere proposto centravanti a tenere in piedi tutto l’attacco cervignanese, abbastanza ben supportato dagli esterni Serra e Cojaniz e un propositivo Paneck in mediana. La Tarcentina costruisce pochissimo, un’occasione nel primo tempo e un paio nel finale, ma è andata però ad un passo dal pari.
Apre le danze Cavaliere prima con un tiro alto, poi al quarto d’ora addomesticando un pallone filtrato in area ma calciato in equilibrio precario troppo debolmente fra le braccia di Montagnese. D’un tratto la Tarcentina scuote l’infreddolito pubblico con la traversa piena colpita su punizione a scendere dal vertice da Righini. Cojaniz controlla bene in area poi però sparacchia male, Zwolf esce di piede su Nardini e Serra, imbeccato da Cojaniz si fa parare da Montagnese il tiro indirizzato in porta.
Bevuto il thè bollente, due minuti dopo il rientro in campo la Pro passa. Cojaniz da sinistra appoggia al centro per Paneck il quale smista a destra per Serra che entra in area e di giustezza colpisce. Mister Lizzi cambia il terminale d’attacco, fuori Fabro, dentro Pape Ndiaga per una maggiore rapidità ma perde Barreca per un malessere, sostituito da Venuti.
I locali alzano i ritmi per chiudere il match, Cojaniz gira sul fondo un invito di Cavaliere, Serra manda sopra la traversa un tentativo di pallonetto, Paneck calcia alto. Al 34’ Zwolf calcola male la traiettoria del pallone di un piazzato spiovente in area, ne nasce un flipper davanti alla riga bianca fermato dallo stesso portiere sul quale poi viene commessa irregolarità.
Nel recupero brividi per i locali quando Righini prova ancora la sua specialità ossia la punizione dal vertice destro dell’area, pallone però abbondantemente sopra la traversa e il triplice fischio sancisce una vittoria sofferta ma alla fine meritata per la Pro Cervignano.
https://i.imgur.com/JnbnXqK.jpg
PRO CERVIGNANO - TARCENTINA  1 - 0
Gol: al 2’ st Serra

PRO CERVIGNANO: Zwolf, Donda, Nassiz (34‘st Ferro), De Paoli, Candussi, Serra, Cojaniz (20‘st De Cecco), Patrizio Gerometta (47‘st Beltrame), Cavaliere, Nardella, Paneck (29‘st Allegrini). (12. Sirch, 17. Milanese, 18. Panozzo). All. Giovanni Tortolo.

TARCENTINA: Montagnese, Vizzutti, Righini, Collini, Massimiliano Gerometta, Verona, Cuciz (34'st Sedola), Barreca (19‘st Venuti), Fabro (8‘st Pape Ndiaga), Nardini, Gobbo (44‘st Cusimano). (12. Felice, 13. Fabbro, 14. Celetto). All. Mauro Lizzi.

ARBITRO: Nenad Radovanovic sez. Maniago. AA1: Fabio Dusso sez. Udine; AA2: Jacopo Marco Bianco sez. Udine.

NOTE - Ammoniti: 12’ Collini (m), 34’ P.Gerometta (f), 44’ Vizzutti (f), 46’ Barreca (f), 14’st Cavaliere (s), 33’st Allegrini (f), 48’st Nardella (f). Angoli: 0-2. Fuorigioco: 2-4. Rec. 1'30/5'30”. Spettatori 70 circa, giornata parzialmente soleggiata, fredda e ventilata.


LA MOVIOLA


Arbitro: Nenad Radovanovic sez. Maniago 6.5
(AA1: Fabio Dusso sez. Udine 6.5; AA2: Jacopo Marco Bianco sez. Udine 6.5)
Buona la direzione del giovane fischietto della sezione di Maniago alla terza direzione in Promozione. Alle volte rimane un po’ lontano dall’azione, supportato dagli assistenti. Un po’ largo di maniche nel distribuire cartellini, quasi tutti però ci stanno.

I casi analizzati:

- 14’st: ammonito Cavaliere per simulazione dopo che il n. 9 cade in area in un presunto contatto con l’avversario. Da quanto si è potuto capire non c’è irregolarità ma neppure ci sarebbero gli estremi per la simulazione in quanto non accentua la caduta. A meno che non abbia protestato e qui ci viene un dubbio poiché il fischio per interrompere il gioco non è immediato dopo la caduta ma arriva 4-5 secondo più tardi quando Cavaliere sta per rialzarsi.
- 16’st: Barreca rimane a terra nel cerchio di centrocampo ma nessun compagno in possesso di palla la mette in fallo laterale per i soccorsi. Il gioco prosegue, Barreca si rialza per un attimo e subito dopo ripiomba a terra probabilmente per un capogiro. Richiamato l’arbitro interrompe il gioco, entrano i sanitari delle due squadre per cooperare e curiosamente il sig. Radovanovic, dopo un rapido accertamento, si tiene molto lontano dal giocatore a terra, anziché valutando le sue condizioni, parlando con un paio di giocatori delle due squadre, spiegando di non essersi accorto dell’accaduto. Inizialmente l’AA1 aveva cercato di fermare l’ingresso sul terreno di gioco del massaggiatore della Tarcentina senza l’autorizzazione dell’arbitro, poi però capendo che la situazione era delicata, ha lasciato correre, giustamente a nostro avviso.

 @RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/VZ49zHb.jpg

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica gratuitamente la nuova App ItaliaGol 

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui


Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.


http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 03/12/2017
 

Altri articoli dalla provincia...






BASKET A2 - Gsa, preso La Torre

Ottimamente accampata in classifica, la Gsa non si specchia comunque troppo nei suoi (parziali) successi. Necessità dettate dagl...leggi
11/12/2017




























Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,83568 secondi