Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SECONDA C - Il Buttrio ha trovato il nuovo allenatore

Si tratta di Mario Masiero, che ha sostituito il dimissionario Lorenzo Bortolossi. I viola sono chiamati a compiere un salto di qualità dopo un impatto con la nuova categoria abbastanza problematico


Il Buttrio ha trovato il nuovo allenatore. Dopo due settimane di ricerche e valutazioni, i viola hanno quindi potuto affidare il timone della prima squadra a Mario Masiero, un tecnico che conosce molto bene l'ambiente e che al Buttrio in passato ha già allenato. L'ex tecnico del Centrosedia eredita una situazione non certo da acqua alla gola, ma che comunque richiederà polso fermo e capacità anche psicologiche notevoli. In effetti, la matricola, sta provando sulla propria pelle il salto di categoria e il dover affrontare squadre più esperte, organizzate e concrete rispetto a quelle dominate nella esaltante stagione della promozione.
La giovane formazione viola è reduce da due ko, quelli patiti con le corazzate Sangiorgina e Pertegada, preceduti dall'affermazione di misura ottenuta a spese del Lestizza e dal pareggio senza gol a Flumignano dopo il quale Lorenzo Bortolossi si dimise con un gesto che voleva aiutare la squadra a superare alcune incomprensioni sorte tra lo stesso timoniere e un gruppo di ragazzi ai quali il tecnico chiedeva maggiore impegno e dedizione, quelle necessarie per affrontare con successo una categoria più esigente. 
Ora, Masiero sarà chiamato a instaurare un rapporto di maggior simbiosi con la squadra, reduce dal ko subito sul pesante terreno del bolide Pertegada, maturato al termine di una gara dai due volti: primo tempo equilibrato, con un Buttrio in grado di tener testa ai gialloneri nonostante lo svantaggio iniziale, e ripresa in cui il fulmineo 2-0 dei padroni di casa ha sostanzialmente fatto desistere i viola, se si esclude la fiammata di cui è stato protagonista il puntero Delpin a giochi ormai fatti.  
Il primo test per il nuovo corso sarà il match interno con lo Strassoldo, che viaggia con gli stessi punti di Cavazzano e soci: si tratterà, quindi, di uno scontro diretto assai importante per entrambe le formazioni. In più, il Buttrio ha l'esigenza di sfruttare meglio il fattore campo che fin qui non è stato favorevole ai viola, che in casa hanno conquistato 5 dei 12 punti totali messi in cassaforte. 

 @RIPRODUZIONE RISERVATA

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica gratuitamente la nuova App ItaliaGol 

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui


Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.


http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 28/11/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,85432 secondi