Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


ECCELLENZA - Sorpresa Lignano? "No, Lignano più forte semmai"

Il ds dei gialloblù, Flavio Tamai, ha sempre riposto fiducia nella squadra affidata a Francomartin: "Abbiamo rafforzato soprattutto la difesa, che aveva sofferto in maniera particolare nella precedente stagione. Fondamentale è l'apporto che stanno dando i nostri giovani... Sosta troppo lunga e campionato bellissimo, nel quale non c'è nulla di scontato". Applausi al Lumignacco e occhio a Brian e Fontanafredda

Dietro a ChionsLumignaccoTorviscosa e San Luigi, e insieme alla reclamizzata Gemonese ha doppiato la boa di metà percorso il Lignano, che rispetto alla precedente Eccellenza ha conquistato l'enormità di 15 punti in più. I gialloblù sono la rivelazione del campionato? Non la pensa così il ds Flavio Tamai, convinto già in estate che la formazione affidata a Giulio Francomartin avesse le carte in regola per disputare una stagione decisamente più serena e produttiva in termini di risultati di quella conclusa nella scorsa primavera: "Secondo me la rosa della squadra è più solida e competitiva specie nel settore difensivo dove si erano registrate le maggiori difficoltà. Sartori è uno dei migliori centrali difensivi del campionato, Candussio un'autentica certezza, il '99 Morassut una rivelazione, ma che non mi ha stupito perché ne conoscevo le qualità; e sta esprimendosi alla grande pure il '98 Ideal Shefqeti. In generale, abbiamo dei giovani forti, che stanno dando alla squadra una grossissima mano e secondo me hanno pure dei margini di miglioramento importanti ancora da sfruttare. Insomma, i 24 punti conquistati nel girone d'andata sono un ottimo bottino, ma non una grande sopresa". 
Quella gialloblù è l'unica squadra dell'Eccellenza che non ha mai pareggiatoGobbato e soci hanno ottenuto 8 vittorie, metà in casa e metà in trasferta, e subito 7 sconfitte. Il dato statistico colpisce... "E non credo che sia casuale, ma semmai si possa spiegare dal punto di vista caratteriale; i ragazzi sono riusciti a ribaltare situazioni che parevano compromesse, ma anche hanno accusato qualche calo di concentrazione penalizzante; ed è questo l'aspetto sul quale dobbiamo lavorare e possiamo migliorare". 
Naturalmente il Lignano risente delle caratteristiche di un timoniere particolare come Giulio Francomartin: "Non ho mai visto un allenatore riuscire a caricare la squadra come fa lui; sa poi farsi voler bene dal gruppo, ha le sue idee ma è anche aperto al dialogo; siamo molto soddisfatti del nostro tecnico". 
Al primo anno di collaborazione con il club di patron Scudeler, Flavio Tamai ha scoperto una realtà che gli è entrata nel cuore: "L'ambiente è meraviglioso, è una vera e propria famiglia dove si può operare in maniera serena e armoniosa. Puntiamo a confermare anche nel girone di ritorno quando ottenuto nelle prime 15 giornate, l'obiettivo di inizio campionato non è cambiato, l'ambizione è quella di costruire una buona squadra costruendo basi solide anche per le prossime stagioni nelle quali vorremo puntare sui giovani, seppur senza eccessi". 
Il giudizio sull'Eccellenza è lusinghiero: "Quello che sto seguendo è un bel campionato, nel quale non ci sono squadre che mollano. La formazione che mi ha impressionato di più sul piano del gioco e del modo di stare in campo è sicuramente il LumignaccoZanuttig sta lavorando davvero benissimo. Il mercato dicembrino? Farà sentire i suoi effetti, terrei d'occhio in particolare Fontanafredda e Brian, che potrebbero predenre quota con decisione; è pur vero che la squadra di Precenicco non ha trovato l'uomo-gol di cui probabilmente aveva bisogno, ma s'è indubbiamente rafforzata e già esprimeva un calcio di buonissima fattura. Più in generale, non vedo nulla di scontato: ci aspettano almeno un paio di mesi davvero impegnativi".
Infine, Tamai non nasconde le personali perplessità sull'allungamento della sosta invernale: "Quattro settimane di stop mi sembrano troppe, i calciatori dovranno compiere uno sforzo notevole per ricaricarsi mentalmente facendosi trovare pronti alla ripresa del campionato. Per questo al Lignano abbiamo organizzato quattro amichevoli: due le abbiamo già disputate, contro il Cjarlins Muzane perdendo 1-0, e con il Pramaggiore, sconfitto 6-1. E due ci attendono dietro l'angolo: giovedì affronteremo la Spal Cordovado, poi sarà la volta del confronto con il Teor". 

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 02/01/2018
 

Altri articoli dalla provincia...









LA CURIOSITA' - Portieri in vacanza

C’è chi sceglie Dubai, chi si orienta sulle Seychelles. Chi, magari, non si nega una puntatina alle Maldive. Loro, più semplicemente, hanno optato per la Sp...leggi
12/06/2018

























Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,81228 secondi