Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


GIOVANISSIMI UD - In 7 vanno all'Ancona? Cussignacco capolista...

I biancorossi hanno chiuso l'andata in testa alla classifica del girone C dei provinciale con 8 vittorie e un solo pareggio. Gruppo coeso con tanti 2004 che il prossimo anno potrebbero costituire l'ossatura della squadra in caso di promozione nei regionali


Il buon lavoro dà i suoi frutti. In particolare nel settore giovanile quando c'è continuità, metodo, pazienza, impegno e competenza, tutti ingredienti che al Cussignacco sono presenti. Talché i biancorossi, al secondo anno da società pura, ottengono buoni riscontri nonostante le scorribante compiute dalle società vicine, le quali trovano sponda in genitori convinti di avere dei campioncini in erba. 
Il caso della formazione Giovanissimi è, in proposito, emblematico: il gruppo ha perso 7 elementi, tutti passati all'Ancona, ma nonostante ciò la squadra si ritrova meritatamente in testa alla classifica del girone C dei provinciali di Udine di categoria, potendo esibire risultati strepitosi al termine dell'andata, conclusa con 8 vittorie, un pareggio e nessuna sconfitta, 45 gol realizzati contro gli appena 9 subiti. 
Cussignacco da applausi, insomma, facendo leva su un gruppo di 22 ragazzi ammirevoli per impegno e spirito di squadra: anche chi gioca di meno, infatti, dà il suo contributo prezioso e fa gruppo. Il merito va ascritto, per quel che gli compete, a Carlo Baldari, allenatore in grande crescita che ha saputo toccare le corde giuste costruendo una realtà che sembra avere le carte in regola per essere protagonista fino in fondo. La rosa è formata da calciatori del 2003 e 2004; questi ultimi, in caso di promozione nei regionali, potrebbero insomma dare continuità al percorso intrapreso quest'anno, costituendo l'ossatura dei Giovanissimi anche nella prossima stagione. 
Il presidente Danilo Grossi è orgoglioso di questa squadra, come delle altre, e getta acqua sul fuoco dell'entusiasmo: "Non è ancora il caso di parlare di promozione nei regionali, dobbiamo restare tranquilli e non montarci la testa, poi a fine campionato tireremo le somme e scopriremo il nostro valore. La formazione favorita è la Cometazzurra, che ci segue in classifica di 5 punti. Vedremo alla distanza chi sarà riuscito a esprimere una maggiore continuità di rendimento e quella volontà di dare il massimo che può consentire di compiere qualsiasi impresa".  

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 30/12/2017
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,25727 secondi