Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


IL CASO - Circosta: "Fatti gonfiati. E tutti sanno che non sono così"

Il presidente del Villesse prepara il ricorso dopo la pesante squalifica ricevuta in merito a quanto accaduto nella gara di campionato con il Chiarbola Ponziana


Squalificato (da assistente arbitrale) fino all'11 gennaio 2020, Salvatore Circosta ha vissuto ore non semplici nelle quali il suo telefonino non ha fatto altro che ricevere sms e suonare. Il presidente del Villesse dice la sua su quanto avvenuto durante e dopo la gara con il Chiarbola Ponziana: "Non sono un violento, nè ho mai offeso nessuno, compreso l'arbitro di quel match. Quanto raccontato dal direttore di gara è una rappresentazione gonfiata e non corretta dell'accaduto. E' vero che dalla tribuna ho protestato per diverse decisioni che, del resto, hanno scatenato la reazione del pubblico presente, ma senza usare parole volgari e offensive. Non mi è mai passato nemmeno per la mente di colpire l'arbitro usando la bandierina del calcio d'angolo. Negli spogliatoi c'è stata qualche reciproca spinta, e non altro: mi scuso, ma solo per quello che ho effettivamente fatto o detto, mentre nel comunicato ufficiale ho letto una specie di film con il sottoscritto nei panni di Ivan il Terribile". 
Il massimo dirigente del Villesse è intenzionato a presentare ricorso: "Sentirò anche un avvocato, voglio capire che possibilità ci sono perché si ristabilisca la verità. Fortunatamente in quasi quarant'anni di calcio tutti mi hanno conosciuto per quello che sono e gli attestati di solidarietà che sto ricevendo mi stanno aiutando ad assorbire la mazzata. E' anche vero che questa notte non ho dormito: moralmente, essere dipinti in quella maniera è devastante, tanto più  considerati i sacrifici e gli sforzi compiuti ogni giorno per la propria società. Mi sento di dire ai miei colleghi di stare in guardia: basta poco e ci si può ritrovare a essere dipinti come dei fuori di testa e violenti sostanzialmente senza potersi difendere". 

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/01/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



























LE ROSE - Ecco chi manca all'appello

Quasi tutti i campionati dilettantisti della regione sono iniziati, all'appello manca la Terza categoria, (per altro impegnata nella coppa Regione); al via ci sono la serie D...leggi
13/09/2018





SPORTINERIA - Evviva Matteo Pillon

Esistono giocatori che vanno applauditi più di altri, non perché tecnicamente più forti, non perché più prolifici di altri, ma per l’impegno che ci mettono.Quando...leggi
10/09/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,98271 secondi