Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


VILLESSE - Squalifica pesantissima per Circosta: stop fino al 2020

Il presidente giallorosso sanzionato per quanto accaduto durante e al termine della gara con il Chiarbola Ponziana nella quale, vestendo i panni di assistente arbitrale, era stato allontanato dal recinto di gioco. L'arbitro ha testimoniato di essere stato afferrato al collo per alcuni secondi dal dirigente del club isontino. Bocciato invece il ricorso presentato dal Villesse, nel quale i giallorossi chiedevano la ripetizione del match con il Chiarbola per un errore tecnico commesso dal medesimo fischietto


Salvatore Circosta
, presidente, ds e molto altro del Villesse, è stato squalificato per due anni (fino all'11 gennaio 2020) dal giudice sportivo. La pesante sanzione è maturata al termine dell'approfondimento compiuto in merito ai fatti riportati nel referto dell'arbitro che ha diretto la gara vinta dal Chiarbola Ponziana sulla formazione gialloblù il 17 dicembre scorso. 
Ebbene, l'episodio così come ricostruito dal giudice sportivo sulla scorta del racconto dell'arbitro vede Circosta, nelle vesti di assistente arbitrale, essere allontatato dal recinto di gioco al 18' del primo tempo in seguito a una protesta plateale compiuta dallo stesso per una rimessa laterale assegnata alla squadra triestina. Seguivano durante il resto della gara proteste condite da espressioni irrispettose rivolte dal dirigente del club biasiaco al fischietto dalla tribuna. Infine, il fattaccio, che si verificava a fine incontro quando - così lamenta il direttore di gara - il Circosta entrato nello stanzino dell'arbitro lo afferrava al collo con una mano mantenendo la stretta per tre secondi prima che un calciatore di riserva, intervenendo, mettesse fine a quella che il giudice sportivo definisce una condotta violenta. 
L'arbitro, lasciato l'impianto sportivo, avvertendo un persistente dolore al collo si recava all'ospedale di Palmanova, dove gli veniva diagnosticato dolore laterocervicale con relativa prognosi di 4 giorni. 
Da qui la squalifica che potrebbe costare ulteriori sanzioni amministrative al Villesse per la norma amministrativa volta a punire i casi di violenze perpetrate nei confronti degli ufficiali di gara. Sia il club giallorosso che il Chiarbola Ponziana si sono per altro visti infliggere una ammenda di 150 euro a testa perché nessuna delle due società avrebbe prestato assistenza e protezione all'arbitro come prevede l'articolo 65 delle Noif. 

In merito alla stessa, assai controversa gara, il Villesse aveva presentato ricorso chiedendo tra l'altro che la stessa fosse ripetuta a causa di un errore tecnico in cui sarebbe incorso l'arbitro. Errore consistito nell'aver espulso per sbaglio un calciatore del Villesse ammonito una sola volta e poi fatto ritornare in campo dopo 15' di interruzione dell'incontro quando il direttore di gara, dopo continue segnalazioni e richiami, si rendeva conto dell'errore commesso... Ma il ricorso è stato considerato inamissibile dalla Corte di appello territoriale regionale, con tanto di addebito della relativa tassa. 

Ora bisognerà vedere come reagirà il Villesse e, in particolare, proprio Salvatore Circosta che nel dopo match aveva fatto balenare addirittura la possibilità di ritirare la squadra dal campionato in caso di decisioni ritenute penalizzanti prese sulla vicenda dalla giustizia sportiva. 

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/01/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,92209 secondi