Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


REG. A-B - Virtus e Kras beffati. Zoch: il Tolmezzo ha meritato

La disamina di allenatori e dirigenti sulle gare di ieri pomeriggio. Colavizza, Berini e Cherin soddisfatti, il Ronchi, l'Aurora e la Juventina non demeritano


Giuseppe Sessa (dirigente della Virtus Corno): “Risultato abbastanza giusto, anche se l'evolversi della partita... al 1' 1-0 per noi di Tonani e al 15' il 2-0 di Mijatovic, un 2001 interessante. Abbiamo fatto bene il primo tempo, mancando però il terzo gol per due volte con Zampieri a tu per tu col portiere – un tiro addosso allo stesso e uno fuori - e proprio al 46' abbiamo preso il 2-1. Nella ripresa il San Luigi, che sappiamo essere una bella squadra, ha pressato per cercare di pareggiare e noi abbiamo agito di contropiede, avendo un paio di situazioni per poterla chiudere. E al 43' è arrivato il 2-2. Siamo giovani e il motto deve essere lavorare per crescere”.

Paolo Donà
(dirigente del San Luigi): “Primo tempo non facile, poi ci siamo divertiti di più”.

Renato Berini (dirigente del Lumignacco): “Una buona partita la nostra, vinta sul Tricesimo; reti di Masotti, Nascimbeni e Da Prat”.

Fabrizio Vescovo (vice allenatore del Kras Repen): “Abbiamo sbagliato un rigore sullo 0-0 e poi vincevamo 3-1 a 20' dalla fine, ma in pieno recupero ci siamo fatti raggiungere con l'uomo in più”.

Salvatore Penso (dirigente del Ronchi): “E' andata come l'altro sabato... noi tre occasioni per tempo e zero gol, il Lignano tre occasioni e due gol, uno al 14' del primo tempo e uno all'11' del secondo. E preso il secondo abbiamo accusato il colpo. Devo ripetermi nel dire che siamo ingenui e ci manca la cattiveria sotto-porta”.

Bruno Zoch (responsabile del settore giovanile del Primorje): “Bella partita, ma l'hanno vinta loro meritatamente. Noi sotto 1-0 nel primo tempo e l'abbiamo pareggiata a inizio ripresa con Kuniqi. Ce la siamo giocata e alla fine abbiamo perso 4-1. Risultato un po' bugiardo, ma vittoria sicuramente meritata da parte di una bella squadra come il Tolmezzo. Onore al merito, noi abbiamo fatto il nostro, restando ben dentro in partita fino all'1-1”.

Loris Cherin (allenatore del Domio): “Sono contento. A parte il risultato, la prestazione c'è stata. I nostri giovani, che hanno trovato spazio causa assenze, ci hanno messo voglia, corsa e impegno. Abbiamo lavorato bene e a 10' dalla fine ha segnato Gorla, uno dei ragazzi in questione”.

Giovanni Candutti (dirigente dell'Audax Sanrocchese): “Giocare sui sintetici non è facile, le squadre triestine sono più abituate a farlo. Peccato, però, per come è finita con il gol preso a 3' dalla fine per una gestione difensiva non delle migliori: avremmo meritato il pareggio, considerando che nel conto c'è anche per una traversa colpita da mio figlio Andrea”.

Paolo Colavizza (allenatore del Valnatisone): “Abbiamo fatto una buona gara, lo Zaule non è stato pericoloso e non ci ha perciò impensierito in attacco anche se era una partita contro una pari-punti. All'andata avevamo perso immeritatamente e stavolta abbiamo vinto bene. Abbiamo chiuso la gara nel primo tempo con Guion, Gobbo e Maggio, poi abbiamo fatto cinque cambi nella ripresa, che comunque abbiamo gestito senza rischiare. Sono contento”.

Roberto Lodolo (dirigente dell'Aurora Buonacquisto): “Tempo buono, campo perfetto, perciò la partita si è giocata ed è finita 0-1. L'abbiamo giocata in dieci dal 10' del primo tempo causa bestemmie. Pensavamo di pareggiarla perchè riuscivamo a chiudere bene, provando alcuni contropiedi tra l'altro. Loro, che sono una bella squadra, hanno avuto un paio di occasioni e hanno segnato a 12' dalla fine”.

Mario Virgolin (dirigente della Pro Cervignano): “E' andata bene come il sabato precedente. Abbiamo giocato 80' all'attacco, visto che loro sono rimasti in dieci al 15'. Si sono difesi e hanno provato qualche contropiede. All'andata mi avevano impressionato e non so se stavolta avevano squalificati e infortunati. Non abbiamo trovato spazi facilmente e abbiamo fatto gol alla mezz'ora con Paolo Bearzot”.

Lorenzo Costantini (allenatore del San Giovanni): “Abbiamo perso 3-1, ma si vinceva il primo tempo 1-0 con rete di Danuzzo al 20' circa. Poi siamo rimasti in dieci per buona parte della ripresa. Loro bella squadra, capace di creare delle occasioni come noi. Hanno pareggiato e fatto il 2-1, poi abbiamo cercato la reazione negli ultimi 10', ma abbiamo preso il 3-1”.

Mauro Cossettini (allenatore dell'Ism Gradisca): “Abbiamo meritato la partita contro una squadra sì ultima in classifica ma che ha dato il massimo. Sono contento per come stiamo approcciando il ritorno. Avevo cinque allievi dentro, quattro contemporaneamente tra cui ha fatto bene il 2000 Famea a centrocampo (uscito stremato). E sono contento anche per la prestazione generale, ma non per la mancata finalizzazione offensiva. Abbiamo sbagliato quattro gol per tempo e così a fatica abbiamo finito 3-1... ma più di tanto non viene, d'altro canto tra infortuni, addii e i migliori saliti giustamente in prima squadra non si può ripetere il girone di andata”.

Alessandro Sarcina (allenatore degli Juniores regionali e diesse della Juventina): “Abbiamo perso 3 a 1. Primo tempo uno a zero per loro, ma ma abbiamo giocato un buon primo tempo, creando qualche occasione. Nel secondo il loro raddoppio al 15', poi al 30' noi facciamo il 2 a 1 e giochiamo anche meglio di loro, proviamo a cercare il pari e ci andiamo vicino, ma loro bravi in contropiede a far il terzo gol”.

Massimo Laudani

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 21/01/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,85207 secondi