Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


PRIMAVERA - Liguria amara, l'Udinese piegata dalla Sampdoria

Il fanalino coda blucerchiato sorprende i bianconeri, segnando due gol in inferiorità numerica. Due gol ad inizio ripresa di Balde rimandano a casa Giacomin a mani vuote. Udinese chiude in 9 uomini

Una brutta sconfitta quella rimediata nel pomeriggio dalla Primavera dell’Udinese, sul campo del fanalino di coda Sampdoria. Inattesa, viste le ultime prestazioni, e visto l’approccio alla gara e soprattutto per la superioritù numerica dal 32’ del primo tempo, durata per circa 35' minuti. Era iniziata bene, con ottima gestione della palla e ricerca della profondità, con due buone conclusioni, fallite di poco, con Varesanovic.
I centrocampisti di Giacomin hanno la meglio sugli avversari, fisicamente e tecnicamente, dimostrano di poter gestire la gara. Al 23’ ci prova Garmendia, ma palla s’impenna e termina oltre la traversa. Dopo la mezz’ora inizia a migliorare l’impatto dei blucerchiati sulla gara, ma tranne una conclusione di Tomic, per Pizzignacco, normale amministrazione. Prima dell’intervallo pregevole conclusione di Battistella fermata ottimamente dal portiere sampdoriano.
Black out bianconero ad inizio delle ostilità: al 48’ Balde’ supera Pizzignacco dagli undici metri e al 50’ il classe 99’, (fratello del giocatore della Lazio, Keita) cala il bis con un preciso fendente nell’angolino.
Giacomin prova a scuotere la squadra, inserendo Bocic e Donadello, ma la reazione è troppo flebile e aumenta il nervosismo. Ne fa le spese Garmendia, che lascia i compagni in dieci, Ristabilita la parità numerica, sembra che l’Udinese possa riacciuffare il match. Battistella impegna il portiere lituano dei genovesi al 25’, ma perde la testa. E al minuto 82 tocca ad Ermacora raggiungere anzitempo gli spogliatoi e lasciare in 9 i compagni. Sabato da dimenticare in fretta.

SAMPDORIA-UDINESE 2 - 0
Gol: 48′ Balde (S), 50′ Balde (S).

SAMPDORIA: Krapikas, Tomic, Doda, Pastor, Veips, Mikulic, Tessiore, Ejjaki, Stijepovic, Balde ( 84′ Romei), Gomes Ricciulli (75′ Cappelletti). A disposizione: Piccardo, Oliana, Ferrazo, Aramini, Scotti, Perrone, Curito Dos Santos, Cabral Henriques, Raspa, Yayi Mpie. All.: Simone Pavan.

UDINESE Pizzignacco, Vedova (53′ Vedova), Paoluzzi, Brunetti, Caiazza, Vasco, Ermacora, Battistella (75′ Djoulou), Siverio (53′ Bocic), Ruscio Garmendia, Varesanovic. A disposizione: Moretti, Trevisan, Parpinel, Filipiak, Pecos Melo. All.: Giulio Giacomin.

ARBITRO: Gariglio di Pinerolo

NOTE: Ammoniti: 7′ Battistella (U), 31′ Pastor (S), 35′ Ruscio (U). Espulsi: 32′ Tessiore, 70′ Ruscio (U), 82′ Ermacora.(U) 


Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

 

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 10/02/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


















NAZIONALI - Tutte in trasferta le regionali

Un weekend senza gare casalinghe quello che attende le formazioni regionali impegnate nei campionati nazionali giovanili. Partendo dall’Udinese, la formazione Under 17 assisterà d...leggi
21/09/2018
















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,96686 secondi