Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


SERIE C - Il Palmanova si arrende, la Torriana balbetta

Il Pordenone espugna il parquet della squadra di Criscuolo per 5-3 dopo una partita tiratissima. Rocambolesco pareggio del Tergesteo a Gradisca. Udine City e Manzano conquistano i tre punti. La squadra di Pittini si aggrappa a Della Bianca per domare un Maniago vivace e agguerrito


Tra il Pordenone e la serie B resta solo l'Udine City: questo è il responso della giornata odierna che ha visto la capolista estromettere di fatto anche il Palmanova dalla corsa per il titolo regionale con la vittoria nella città stellata per 3-5 della squadra di Asquini. Un primo tempo quasi perfetto della prima della classe che sblocca al 7' con una rasoiata di Grzelj e raddoppia al 14' con Finato, il Palmanova pare tramortito ed al 25' su azione d'angolo Accattante beffa la difesa amaranto per il terzo gol ospite. Al 29' zampata di Zalaschek che fa respirare Palmanova andando al riposo sull'1-3. Doccia fredda però in avvio di ripresa, dopo una manciata di secondo Solaja timbra l'1-4 che pare chiudere la sfida, i padroni di casa non mollano e Bearzi al 9' dimezza lo svantaggio. Espulsione di Finato per i neroverdi al 13' e il Palmanova capitalizza con Langella la superiorità numerica riaprendo la gara con il 3-4 e ramarri con il bonus falli esaurito. Assalto generoso finale della squadra di Criscuolo, ma il Pordenone grazie a Solaja al 26' mette al sicuro la vittoria e, con essa, mezzo campionato.

All'inseguimento della capolista resta oro solo l'Udine City che non ha vita facile col vivace Maniago: all'intervallo pefetta parità 1-1 con botta e risposta tra Della Bianca e Moras, che tra l'altro spreca anche un calcio di rigore. Nella ripresa la rete che vale 3 punti la firma ancora Della Bianca, protagonista anche Agrizzi che neutralizza a 4' dalla fine a Istrefi il tiro libero del possibile pareggio.

Resta in zona play off il Manzano che maralmaldeggia in quel di Poggio Terza Armata: 1-20 alla fine di una sfida impari e più che dal risultato scontato mister Genna viene confortato dal rientro a pieno regime del bomber Besicautore di 6 reti alla sua maniera;  cinquina per Kusterle, poker di Spatafora, tripletta di Teixeira e centri di Zanuttini e Dedushaj. Il Manzano aggancia il quinto posto il Lignano che nell'anticipo di giovedì aveva superato 3-2 la Futsal Udinese: zona play off tutta da conquistare per Sica e soci visto i 10 punti di distacco dal City, ma con 8 gare da giocare tutto resta possibile.
Chi si chiama fuori dai play off è la Torriana, bloccata in casa da un irriducibile Tergesteo sul 4-4. Dimarch, Zentilin, Macaloni e Sgura vanno in rete per i gialloblù locali, ai quali replicano Gaddi, Chiaromonte, Petarin e Branca per un pareggio importante per i ragazzi del presidente Zaniboni.
Lunedì sera si disputera il posticipo alle 21.15 tra Libertas Martignacco e Clark Udine.

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

 

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 03/02/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,34081 secondi