Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


SERIE C - La Clark rallenta il City, il Pordenone balza a +7

Termina in parità a Cussignacco il derby cittadino, ci guadagnano i neroverdi che soffrono, ma riescono a domare pure il Lignano. Manzano sugli scudi


Il Pordenone mette le mani sul titolo regionale: i neroverdi superano al termine di una bella battaglia anche un irriducibile Lignano ed allungano sull'Udine City, fermata a sorpresa sul pareggio da una Clark a dir poco stoica; dietro si avvicinano al secondo posto Palmanova, che passeggia a Poggio, ed il Manzano, che stende la Torriana. Sul più bello, con all'orizzonte la madre di tutte le partite contro il Pordenone in programma venerdì prossimo, si ferma la corsa del City di Pittini che viene ingarbugliata dalla difesa gialloverde messa in campo da mister Tirindelli che si affida a veloci quanto ficcanti ripartenze; padroni di casa con solo un cambio a disposizione paiono la vittima predestinata del City, ma già nel primo tempo chiuso sull'1-1 con gol di Pintar e Figel si capisce che non sarà una passeggiata; gara ad elastico anche nella ripresa con botta e risposta tra Dokaj e Turolo, finale al cardiopalma con la Clark che mette ancora il naso avanti grazie ad una rasoiata di Pintar mentre in extremis è Sansica a timbrare il 3-3 finale che non soddisfa di certo l'Udine City che vede ora distante 7 punti la capolista.
Il Pordenone non stecca contro il Lignano anche se la squadra di Asquini scherza troppo con il fuoco: la gara pare in discesa nel primo tempo chiuso avanti 3-0 dai neroverdi a segno con Milanese, Grzeli e Kamencic; nella ripresa un calo di tensione della prima della classe trova pronto il Lignano a colpire con una doppietta di 3 minuti del bomber Taviani; finale sul filo del rasoio ma il Pordenone si conferma prima della classe colpendo con precisione chirurgica con Milanese al 27' per il 4-2 che permette ai ramarri di allungare in maniera probabilmente definitiva.
Dietro si avvicina alla seconda piazza il Palmanova che si diverte sul campo del Poggio: 3-22 al termine di una gara a senso unico con in evidenza Contin, autore di ben 7 reti, supportato da Bozic che ne mette nel sacco una cinquina;  a ruota il Manzano che regola ed estromette di fatto dalla zona play off la Torriana, nel primo tempo botta e risposta tra Kusterle e Dimarch, a fil di sirena seggiolai in vantaggio con Spatafora mentre nella ripresa ci pensa un'ispirato Teixeira a chiudere definitivamente i giochi sul 4-1 finale.
Ricordando i due anticipi di ieri con le vittorie del Maniago 0-3 a Grado sul Tergesteo e il 7-1 della Futsal Udinese al Martignacco, l'appuntamento si sposta sul prossimo weekend di fuoco: si parte venerdì sera alle 21.15 con il big match tra Udine City e Pordenone mentre sabato pomeriggio alle 16.30 punti pesanti in palio tra Palmanova e Manzano.

Tutti i campionati Regionali in DIRETTA LIVE!
Scarica la nuova App ItaliaGol

Link per Android
Clicca qui

Link per Apple
Clicca qui

 

Con la APP di FRIULIGOL sul tuo smartphone, oltre a leggere le news pubblicate quotidianamente sul sito www.friuligol.it, trovi tutti i campionati del Friuli - Venezia Giulia, dalla Serie A, ai dilettamti  il calcio a 5, il campionato Carnico  gli amatori e tutto il calcio giovanile.
Con la APP puoi seguire la tua squadra e il tuo campionato in tempo reale. Aggiornamenti disponibili su Desk - Mobile.

http://i.imgur.com/WqvPRi6.jpg

 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/02/2018
 

Altri articoli dalla provincia...


































Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,19019 secondi